logo Sarah’s Kitchen Stories

Bomboloni alla crema

Print page

[Scroll down for the english version of the recipe]

Carnevale è tempo di fritti di ogni genere.
In questi giorni prevedo di rifare sia i Crostoli che le Castagnole, ma dopo aver visto una montagna di bomboloni su instagram, la vera voglia era proprio orientata su di loro.
Pur avendo già inserito qui una versione di bomboloni super collaudata e rifatta millemila volte (e senza lattosio), ho voluto provare la ricetta che ho trovato sul sito dei bravissimi ragazzi di Jernej Kitchen.
Ho apportato solo qualche modifica alla loro ricetta, ed i bomboloni sono venuti meravigliosamente; soffici, profumati alla vaniglia ed irresistibili.
Ho faticato non poco a tenere le mani di tutti lontane a sufficienza per fare le foto che vedete qui, ma subito dopo… una vera festa!
Io li ho realizzati in due versioni: con confettura alle fragole e con crema alla vaniglia.
Così, per accontentare proprio tutti 🙂

BOMBOLONI

Ingredienti per 12-13 pezzi

50 g di zucchero
190 g di acqua a temperatura ambiente
8 g di lievito di birra secco
3 uova
400 g di farina 00
100 g di farina per pane
semi di una bacca di vaniglia
8 g di sale
100 g di burro a temperatura ambiente

per la crema alla vaniglia
80 g di zucchero
semi di 1 bacca di vaniglia
40 g di fecola o farina 00
4 tuorli
450 g di latte
50 g di burro

Preparazione

Nella ciotola della planetaria mettere lo zucchero, l’acqua ed il lievito e lasciar riposare 10 minuti.
Nel frattempo preparare gli altri ingredienti.
Una volta trascorsi i 10 minuti, aggiungere le farine setacciate, le uova, la vaniglia ed iniziare ad impastare con il gancio per i lievitati. Quando l’impasto comincerà a prendere forma, aggiungere il sale ed il burro ed incordare il tutto (l’impasto dovrà attorcigliarsi totalmente o quasi al gancio).

Mettere l’impasto nella ciotola, coprire con pellicola e lasciar lievitare a temperatura ambiente per circa un paio di ore, o fino al raddoppio del volume dell’impasto. Tenere i lievitati sempre lontani da correnti d’aria.
Una volta lievitato, sgonfiare l’impasto, coprire nuovamente con pellicola e metterlo in frigo per circa 12 ore (l’ideale è preparare l’impasto verso fine pomeriggio del giorno precedente, così da lasciarlo poi in frigo tutta la notte).

Il mattino seguente, togliere l’impasto dal frigo, tagliare 12-13 pezzi di impasto, formare delle palline e disporle – ben distanziate – su una teglia foderata con carta forno ed abbondantemente spolverizzata con farina.
Coprirle e lasciar nuovamente lievitare un paio di ore.

Processed with VSCO with a7 preset

Processed with VSCO with a7 preset

Nel frattempo realizzare la crema alla vaniglia.
In un pentolino versare lo zucchero e la farina, unire poi il latte, la vaniglia ed i tuorli precedentemente mescolati ed amalgamare il tutto. Aggiungere il burro e porre su fuoco dolce, sempre mescolando con una frusta: portare il tutto a bollore, cuocere per un altro minuto e poi togliere dal fuoco.
Versare la crema in un piatto fondo, adagiarci sopra la pellicola, proprio a contatto, così che non formi la crosticina raffreddandosi, e riporre in frigo.

Scaldare una pentola con abbondante olio di semi e portare a 170°C.
Friggere le pallette di impasto per circa 4-5 minuti: scolarle, rotolarle nello zucchero semolato ancora calde, ed una volta tiepide farcirle con la crema alla vaniglia o con quel che si preferisce.


ENGLISH RECIPE

DOUGHNUTS WITH VANILLA CREAM

Ingredients for 12-13 pieces

50 g caster sugar
190 g lukewarm water
8 g active dry yeast
3 eggs
400 g all purpose flour
100 g bread flour
the seeds of 1 vanilla pod
8 g salt
100 g butter, room temperature

for the vanilla cream
80 g caster sugar
the seeds of 1 vanilla pod
40 g all purpose flour
4 egg yolks
450 g milk
50 g butter

THE DOUGH
In the bowl of your stand mixer mix sugar and yeast with water: let it sit for about 10 minutes or until the yeast starts to bubble.
Add flour, eggs and vanilla seeds to the yeast mixture and knead well.
After about 5 minutes, add the salt, incorporate the butter cubes and knead well.
The dough has to be glossy and smooth.

Cover the bowl with cling film and leave at room temperature for about 2 hours, or until doubled in size. Punch the dough, re-cover, put in the fridge to chill for 12 – 16 hours or overnight.

Processed with VSCO with a7 preset

Processed with VSCO with a7 preset

The next day, take the dough out of the fridge and cut it into 70g pieces. Shape them into buns and place on a baking tray lined with parchment paper and dusted with flour.
Leave plenty of room between the doughnuts to proof.
Cover lightly with cling film and leave for about 2 hours, or until about doubled in size.

Fill a saucepan to the halfway point with vegetable oil. Heat the oil to 170°C / 330 – 350°F.
Carefully remove the doughnuts from the baking tray, take care not to deflate them, and put them into the oil.
Fry for 3 minutes on each side until golden brown.
Remove from the oil and place on a tray lined with paper towels. Set aside to cool before filling.

RICH VANILLA CREAM
Whisk together vanilla sugar, flour, and a pinch of salt in a saucepan. Whisk together milk and egg yolks in a separate bowl.
Add the milk mixture and the butter to the saucepan. Cook over medium heat until mixture comes to a boil, then lower the heat and cook for one minute. Remove from heat.
Cover with plastic wrap, pressing it directly onto the surface of the vanilla cream to prevent a skin from forming. Just before using, whisk until smooth.

Fill a piping bag with vanilla cream, roll the doughnuts in sugar and pipe a generous amount of vanilla cream into each doughnut.
Eat them right away or store in an airtight container.

 

Dettagli Post

Pubblicato: 10 febbraio 2018

By:

Commenti: 0