logo Sarah’s Kitchen Stories

Ventagli alla birra con Parmigiano

Print page

[scroll down for the english version of the recipe]

Che io preferisca dedicarmi ai dolci, tra tutte le possibili opzioni che la cucina offre, mi pare sia un dato chiaro ed incontrovertibile.
I pani aromatizzati sono però un’altra mia grande passione.
Ne preparo relativamente poco spesso, perché ho sempre paura che, se troppo caratterizzati, potrebbero avanzare, o non accompagnare a dovere le portate a cui dovrebbero fare da spalla.
Questi ventagli alla birra tenderei però a metterli nella categoria degli stuzzichini, che con una senape antica ed una birra potrebbero tranquillamente fare da cena, soprattutto di quelle super rustiche, magari davanti ad una partita.
La presenza di aglio e prezzemolo però ben li accosta anche alle carni, a formaggi e salumi.
Insomma, sono sufficientemente versatili da poter stare sulla tavola di un po’ tutti noi.
La ricetta (leggermente modificata) si trova nella mia rivista americana di cucina preferita (e con cui lavoro :D), Bake from Scratch, e si trova in un numero speciale tutto dedicato a lievitati dolci e salati, “Bread” (se vi interessa, vi consiglio la versione online, immediata e priva di spese di spedizione folli).
Da oggi la trovate anche qui :).

VENTAGLI ALLA BIRRA CON PARMIGIANO REGGIANO

Ingredienti (per 12 ventaglietti)

240 g di birra chiara
12 g di zucchero
7 g lievito di birra disidratato
110 g di burro fuso
375 g di farina 00
35 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
2 spicchi di aglio finemente tritati
4 cucchiai di prezzemolo tritato
4 g di sale
200 g di formaggio Gouda

Preparazione

Intiepidire leggermente 60 g di birra, aggiungere il lievito e lo zucchero e lasciar riposare 5 minuti.
Aggiungere poi 6 cucchiai di burro fuso e la restante birra.

Nella ciotola del mixer mettere 250 g di farina, il Parmigiano, metà dell’aglio, 3 cucchiai di prezzemolo ed il sale. Mescolare leggermente, poi aggiungere il composto di birra e lievito ed impastare fino ad avere una pastella densa.
Aggiungere i restanti 125 g di farina ed incorporarla, facendo impastare finché l’impasto non si stacca dalle pareti della ciotola.

Coprire l’impasto pronto con pellicola da cucina e mettere a lievitare in un luogo tiepido ed al riparo da correnti per circa 45 minuti.

Riprendere l’impasto, dividerlo in due: stendere un impasto in un quadrato di circa 22 cm. Spolverizzarci sopra metà del formaggio Gouda e pressarlo bene per farlo aderire.
Tagliare 6 strisce, sovrapporle una sull’altra (col lato del formaggio all’insù) e da questo “mucchio di strisce” ricavare 6 quadrotti.

Ripetere il procedimento con l’altra parte dell’impasto.
Ungere bene 2 teglie da muffins ed adagiare un quadrotto in ogni buco.
Coprire con pellicola e lasciare lievitare per circa 45 minuti.

Preriscaldare il forno a 190°C.
Rimuovere la pellicola ed infornare i ventagli per circa 20-22 minuti, o finché saranno belli dorati.
Mentre cuociono, intiepidire il rimanente burro fino a farlo sciogliere, aggiungere il restante aglio tritato, il cucchiaio di prezzemolo ed un pizzico di sale.
Prelevare i ventagli cotti dal forno e spennellarli subito col burro aromatizzato caldo.
Lasciare intiepidire 10 minuti prima di servire.

Note
1.
se non amate la birra potete sostituire con pari peso di latte.
2. è possibile ridurre la quantità di lievito, preparare l’impasto la sera prima, coprirlo e lasciarlo riposare in frigo per tutta la notte.
3. se non si trova il formaggio Gouda o non piace, sostituire con altro formaggio filante a piacere. Anche la mozzarella tritata va bene. L’importante è scegliere un formaggio di cui amiate il sapore se accostato all’aglio.
4. Non è un impasto particolarmente difficile da lavorare, e se non si possiede un’impastatrice si può tranquillamente procedere lavorando a mano.

ENGLISH VERSION OF THE RECIPE

PARMIGIANO REGGIANO-GOUDA FANTAILS

Ingredients (makes 12)

1 cup (240 g) room temperature Pilsner beer, divided
1 tbs (12 g) granulated sugar
2 1/4 ts (7 g) active dry yeast
8 tbs (112 g) unsalted butter, melted and divided
3 cups (375 g) all-purpose flour, divided
1/3 cup (33 g) freshly grated Parmigiano Reggiano
2 cloves (10 g) of garlic, finely grated
4 tbs (8 g) minced fresh parsley, divided
1 ts (3 g) kosher salt
7 ounces (200 g) Gouda cheese, grated

Method

In a medium microwave-safe bowl melt 1/4 cup (60 g) beer until it reaches 105°F/40°C (just a few seconds).
Add sugar and yeast, stirring to combine: let stand until mixture is foamy, about 5 minutes.
Stir in 6 tablespoons (84 g) melted butter and remaining 3/4 cup (180 g) beer.

In the bowl of your stand mixer fitted with the paddle attachment beat 2 cups (250 g) flour, Parmigiano Reggiano, half of garlic, 3 tablespoons (6 g) parsley and salt at medium speed, until combined.
Add yeast mixture, beating to combine: gradually add remaining (125 g) flour, beating until dough begins to pull away from sides of bowl (about 5 minutes).
Cover with plastic wrap and let rise in a warm, draft-free place (75°F/24°C) for 45 minutes.

Spray a 12 cup muffin pan with cooking spray.

Punch down dough and divide in half.
Pat one half into a square.
On a lightly floured surface roll dough into 12-inch square. Sprinkle with half of Gouda and press into the dough, gently.
Using a sharp knife (or a pizza cutter) cut dough into 6 equal strips.
Stack strips, cheese side up and cut crosswise into 6 equal pieces.

Place each piece on its side in prepared muffin cups.
Repeat with remaining dough and remaining Gouda.

Slightly separate layers of each roll. COver loosely with plastic wrap and let rise in a warm , draft-free place (75°F/24°C) until dough fills cups, 30 to 45 minutes.

Preheat oven to 375°F/190°C.
Bake until golden brown, 20 to 22 minutes.

In a small saucepan melt remaining 2 tablespoons (28 g) butter over medium heat.
Add remaining garlic and 1 tablespoon (2 g) parsley.
Brush warm fantails with this butter mixture.
Let cool for about 10 minutes before serving.

Notes
1. If you don’t like beer you can substitute with same amount of milk.
2. You can use less yeast and prepare the dough the day before, letting it rise slowly in the fridge overnight, covered with plastic wrap.
3. you can use Gouda cheese or change with another kind you like. Just be sure you like the combo of the cheese you choose with garlic.

 

Dettagli Post

Pubblicato: 8 aprile 2018

By:

Commenti: 0