logo Sarah’s Kitchen Stories

Crostatine con Nutella

Print page

[Scroll down for the english version of the recipe]

Per quanto mi riguarda, non sono mai stata una grande amante di cioccolato (in generale) o di Nutella (in particolare).
Preferisco, di gran lunga, confetture di vario genere.
Ma mio figlio è tutta un’altra storia.
Ora ha quasi 7 anni, e fino ai 5 il cioccolato proprio non gli piaceva: né al latte, né fondente, né bianco. Le creme spalmabili non voleva vederle nemmeno dipinte.
Poi qualcosa è cambiato un paio di anni fa, e da allora il cioccolato è parte della sua dieta (se fosse per lui, sarebbe una costante!).
E’ anche un grande amante di crostate, così ho pensato di provare a rifare le crostatine con la famosa crema spalmabile, e ne è stato felicissimo.
Ne ho ottenute 10, con questa ricetta, e per evitare che se le mangiasse tutte ne ho regalate 6 ad amiche e compagni di scuola.
E’ stato un vero successo.
La prossima volta non escludo di farle con una frolla di nocciola, ma anche con questa semplice frolla alla vaniglia hanno ottenuto la gloria immaginata.
Penso di essermi conquistata il titolo di Mamma dell’anno, stavolta :D.

NdA: un ringraziamento speciale a Simona Mirto di Tavolartegusto per il trucchetto di cottura che mantiene le crostatine soffici all’interno.

CROSTATINE CON NUTELLA

Ingredienti per circa 10 crostatine (diametro 8cm)

300 g di farina 00
110 g di zucchero semolato
150 g di burro
1/2 cucchiaino raso di lievito
1 uovo intero
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi di mezza bacca)
10 cucchiai colmi di Nutella, o altra crema spalmabile a piacere

Preparazione

Nella ciotola dell’impastatrice mescolare farina, sale, zucchero, lievito, vaniglia e burro e, col gancio K, impastare fino ad avere un composto granuloso e leggermente umido, simile a sabbia bagnata.
Aggiungere l’uovo ed impastare fino a che il composto tenderà a diventare una palla.
Stendere ad uno spessore di 3 mm circa, foderare gli stampini monoporzione con la frolla, bucherellare il fondo coi rebbi di una forchetta: riempire con una cucchiaiata di Nutella, creare la griglia sopra e mettere le crostatine in frigo per 1 oretta circa.

Preriscaldare il forno a 180°C, statico.
Infornare a metà altezza del forno, ponendo un’altra leccarda vuota sul ripiano appena sopra le crostatine (questo aiuta a mantenere il cuore delle crostatine morbido) e cuocere per 10-12 minuti.
Abbassare la temperatura a 170°C, spostare le crostatine sul ripiano più basso del forno (ed anche a leccarda sopra) e cuocere altri 15 minuti.
Le crostate resteranno abbastanza pallide, ma se si vogliono più dorate rimuovere a questo punto la leccarda sopra i dolci e cuocere un altro paio di minuti o fino a doratura (non proseguire troppo, altrimenti il cuore si asciugherà).

Lasciar raffreddare completamente prima di sformare dagli stampi.

ENGLISH VERSION

NUTELLA MINI TARTS (makes 9-10, 8 cm diameter)

Ingredients
300 g all purpose flour
110 g granulated sugar
150 g butter, cold and diced
1/2 teaspoon baking powder
1 egg
1 pinch of kosher salt
1 teaspoon vanilla extract (or the seeds of half a vanilla pod)
10 tbs of Nutella, or any other spreadable cream of choice

Method

In the bowl of your stand mixer (fitted with the paddle attachment) mix flour, salt, sugar, baking powder, vanilla and the diced butter: when the mixture looks and feels like fresh breadcrumbs, add the egg and mix again until a dough starts to get together.
Butter 10 tart tins.
Roll out the pastry so it’s about 3 mm thick, then use a straight or fluted round cutter to cut out 10 circles, big enough to line the holes in the tins.
With the help of a fork, make holes on the bottom of each tart (this will help steam pass through them while baking, otherwise the dough tends to inflate. It’s a simple trick that works for every tart).
Dollop 1 tbs of Nutella (or your chosen filling) into each one.

Roll out the remaining dough and cut it into long strips, about 0.5cm wide.
Create the lattice on top of each tart, then pop them in the fridge for about 1 hour or so.

Preheat the oven at 356°F (180°C).
Bake the tarts for 12 minutes in the middle of the oven, putting another baking tray on the shelf right above the one with your tarts (this will help to maintain a soft heart of the filling): then change the temperature of your oven at 338°F (170°C), put your tarts at the bottom shelf of your oven (always with the other tray at the shelf right above them) for another 15 minutes.
The tarts should be quite pales: if you like them more brown, remove the tray from above and bake anothe 2-3 minutes (not more).

Let them cool completely, then remove them carefully from your tins.

 

Dettagli Post

Pubblicato: 28 maggio 2019

By:

Commenti: 0