logo Sarah’s Kitchen Stories

Un dolce scioglievole al limone (e senza farina)

Print page

Un dolce scioglievole al limone (e senza farina)

Ultimamente la mia grande fonte di ispirazione è Pinterest. Amo perdermi tra foto meravigliose, ricette intriganti o semplicemente assurdamente golose.

E' stato così con questi biscotti supercioccolatosi, lo è nuovamente per il dolce che vedete di seguito.

E' una squisita torta di ricotta con un freschissimo aroma di limone. Quello che vi ritroverete tra le mani se deciderete di farla è un dolce al limone con la consistenza della ricotta: umidina, fresca, croccante in superficie per le mandorle tostate e scioglievole in bocca. Un incanto.

La ricetta originale prevedeva un uso più massiccio di zucchero (275 g), io ho voluto ridurlo e non me ne sono affatto pentita, anzi: penso che in quel dosaggio sarebbe stata eccessivamente dolce.

L'ideale è consumarla dopo almeno 12 ore dalla realizzazione, dandole il tempo di assestarsi e di insaporirsi, acquisendo così la sua corretta consistenza finale.

Piacevolissima davvero, ve la stra-consiglio. Ancora meglio se volete accostarle un coulis di lamponi. La morte sua.

torta di ricotta 7

TORTA DI RICOTTA, MANDORLE E LIMONE (senza farina)

Ingredienti per uno stampo da 20-22 cm

120 g di burro morbido

220 g di zucchero

1 bacca di vaniglia (i semi)

scorza di 1 limone grande

4 uova (tuorli ed albumi separati) temperatura ambiente

240 g di farina di mandorle (o mandorle spellate e macinate)

300 g di ricotta vaccina

mandorle in scaglie

zucchero a velo

torta di ricotta 8 Preparazione

Preriscaldare il forno a 160°

Montare burro, semi di vaniglia, scorza di limone e 160 g di zucchero con la frusta, fino ad ottenere una crema morbida.

Aggiungere un tuorlo alla volta, poi la farina di mandorle e la ricotta.

A parte montare gli albumi a neve e, una volta montati, aggiungere in 2-3 volte lo zucchero rimanente (60 g). Si otterrà una sorta di composto meringa.

Aggiungerlo in 2-3 volte al composto di ricotta, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto.

Decorare con le mandorle in scaglie, versare nella tortiera foderata di carta forno (ed imburrata sui lati) ed infornare per circa 45 minuti.

Lasciar raffreddare completamente nella teglia prima di estrarla.

Lasciarla riposare almeno 12 ore prima di consumare.

Appena prima di servire, spolverare di zucchero a velo e, se piace, completarla con un coulis di laponi

torta di ricotta 3

 

  • Micol dice:

    Pubblicato: 13 gennaio 2014


    Che meravigliaaaaaaaaaaaaaaa.........

  • Genny dice:

    Pubblicato: 13 gennaio 2014


    ho trovato un casaro che fa una ricotta da urlo. e che credo che in questa torta starebbe benissimo!

  • arabafelice dice:

    Pubblicato: 13 gennaio 2014


    Le parole "scioglievole" e "limone" hanno su di me l'effetto del canto delle SIrene :)

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 13 gennaio 2014


    Vogliamo aggiungere altro? Vogliamo perdere altro tempo senza *sapere*? Non so, vedi tu. :D

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 13 gennaio 2014


    Qua il 5, amica Ulisse :D

  • Stefania FornoStar dice:

    Pubblicato: 13 gennaio 2014


    La conosco bene questa torta, l'ho fatta e rifatta tantissime volte, perché è naturalmente senza glutine, ed è buona, buona, buona!!!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 13 gennaio 2014


    Sei la seconda persona che conosco (oltre a me :)) che l'ha fatta e strafatta. È proprio piacevolissima, si mangia che è una bellezza :)

  • Marta dice:

    Pubblicato: 15 gennaio 2014


    Già solo a leggere la ricetta e a vedere le foto ho l'acquolina..
    Me la segno. All'istante. Gnam. :)
    Marta

  • Patty dice:

    Pubblicato: 17 gennaio 2014


    Un dolce incantevole, pochi e preziosi ingredienti. Mi piace e lo salvo per il prossimo momento di panico da dolce!
    Con l'occasione mi piacerebbe invitarti al contest sulla pasticceria naturale. Sono certa che potresti dare un grande contributo. Un abbraccio, Pat
    http://www.andantecongusto.it/2014/01/due-compleanni-ed-un-contest-per-stare.html

  • Astrid dice:

    Pubblicato: 22 gennaio 2014


    Ciao mi chiamo Astrid mi sto innamorando del tuo blog, delle tue foto e delle tue ricette! Incantevole questa ricetta: limone e ricotta la mia accoppiata preferita!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 22 gennaio 2014


    L'amore è una cosa meravigliosa (cit.) :)
    Mi fa piacere ti piaccia più o meno tutto: se decidessi di fare qualcosa ed avessi dubbi, non farti problemi e chiedi pure.
    ...e se ami i dolci alla ricotta questo non devi proprio perdertelo! ;)

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 13 gennaio 2014

    By:

    Commenti: 11

    Tag Post

    , ,

    Categorie Post

    dolci, Dolci gluten free