logo Sarah’s Kitchen Stories

I gioielli che non posso non comprare

Print page

017editedtesto

Asparagi e uova: per me è il richiamo principe del periodo pasquale.
Adoro gli asparagi ed ogni anno, appena si affacciano sui banchi del mercato, non posso pensare di lasciarli lì. E’ più forte di me.

010editedtesto

Altro prodotto che adoro sono le uova di quaglia, così simili nel sapore a quelle di gallina ma quanto più graziose e sfiziose. Dei piccoli gioiellini.
Non invento nulla, i sapori li conosciamo un po’ tutti: l’unica cosa che personalmente ho iniziato a fare è cuocere gli asparagi sulla piastra senza sbollentarli prima. Restano piuttosto croccanti e quel leggero bruciacchiato, non so, mi piace proprio.
Li avevo visti fare così in una trasmissione di Jamie Oliver, da allora dopo aver provato ho continuato a cuocerli in questo modo.

014editedtesto

ASPARAGI AL LIMONE CON UOVA DI QUAGLIA E PROSCIUTTO

Ingredienti per 3 porzioni (considerandolo un antipasto)

1 mazzo di asparagi
6-8 uova di quaglia
3 fette di prosciutto crudo dolce
olio al limone (nel mio caso l’olio Gargiulo, se non l’avete usate olio extravergine e succo di limone)
sale
pepe bianco
scagliette di parmigiano se piace

uova quagliatesto

Preparazione

Mettere le uova in un tegame con acqua fredda e portare a bollore: calcolare 4 minuti di cottura dal momento del bollore.
nel frattempo scaldare una piastra, lavare bene gli asparagi e tagliare quelli più grossi, così che siano tutti delle stesse dimensioni ed abbiano lo stesso tempo di cottura.
A piastra ben calda disporre gli asparagi uno accanto all’altro e portarli a cottura, girandoli di tanto in tanto per cuocerli uniformemente.
Scolare le uova dall’acqua bollente e tuffarle in acqua fredda per qualche minuto, poi pelarle.
Recuperare gli asparagi, condirli con sale, pepe, olio e limone: servire un mazzetto di asparagi in ogni piatto accompagnato dalle uova di quaglia aperte in due e da una fetta di prosciutto.
Per finire, spolverizzare se piace con un poco di parmigiano.

016editedtesto

 

  • valentine dice:

    Pubblicato: 27 marzo 2013


    non ho mai mangiato le uova di quaglia? devo rimediare...
    secondo te posso usare questo metodo di cottura anche con gli asparagi selvatici? grazie!

  • Sarah FragolaeLimone dice:

    Pubblicato: 27 marzo 2013


    Direi di sì: gli asparagi selvatici sono più sottili di questi, quindi semplicemente ci metteranno meno tempo a cuocere. Se hai paura che ti risultino troppo croccanti (magari non piacciono), puoi sempre scottarli un minuto in acqua bollente, ma secondo me è un passaggio che si può tranquillamente evitare :)

  • tiziana marconetti dice:

    Pubblicato: 27 marzo 2013


    complimenti per il tuo blog.. è bellissimo!
    anch'io come te adoro gli asparagi.. sono troppo buoni !!!!
    mi sono unita ai tuoi lettori
    ciao e alla prossima
    tiziana

    p.s. se ti va vienimi a trovare nel mio blog , ti aspetto

    www.laspianatoia.com

  • Carlotta Ercolini dice:

    Pubblicato: 27 marzo 2013


    Ho un rapporto strano con gli asparagi: li guardo, li ammiro, penso "certo che son proprio belli, dai DEVONO essere anche buoni"... mi decido a riassaggiarli ogni anno ma niente, non c'è verso, proprio non mi piacciono! Dunque mi limito ad ammirare queste meravigliose foto! Buona Pasqua!

  • Martina dice:

    Pubblicato: 27 marzo 2013


    adoro questi gioielli!! le foto sono magnifiche :)

  • Not Only Sugar dice:

    Pubblicato: 28 marzo 2013


    Adoro gli asparagi.. e finalmente sono arrivati!!!

    Not Only Sugar

  • Edith Pilaff dice:

    Pubblicato: 28 marzo 2013


    Buonissimi,da me non ci sono ancora e li aspetto con ansia!
    Le tue foto sono bellissime.
    Ciao. :)

  • Sachiko dice:

    Pubblicato: 28 marzo 2013


    Ecco un'altra amante degli asparagi! Io li adoro, peccato che anche quando sono di stagione sono così costosi... ma almeno un paio di volte all'anno non me li faccio mancare (anche se poi la pipì..... ehhh lo sappiamo tutti cosa succede!). Però sai che non li ho mai provati con le uova? Lo so che è un abbinamento classico ma alla fine mi ritrovo a farci quasi sempre la pasta. Però ne ho giusto mezza confezione avanzata (con l'altra metà ovviamente ci avevo fatto una pasta), quindi non ho più scuse: domani sera cena con asparagi e uova!

  • Fausta dice:

    Pubblicato: 28 marzo 2013


    Da provare,anche perchè non ho mai assaggiato le uova di quaglia.Le foto poi sono bellissime.Complimenti.
    Un caro saluto e Buona Pasqua.

  • La cucina di Esme dice:

    Pubblicato: 29 marzo 2013


    Tanti cari auguri per una serena e gioiosa Pasqua
    un abbraccio
    Alice

  • Ritroviamoci in Cucina dice:

    Pubblicato: 3 aprile 2013


    Ti capisco, anche io ho questa "dipendenza" :o)

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 27 marzo 2013

    By:

    Commenti: 11

    Tag Post

    Categorie Post

    Antipasti, Pasqua