logo Sarah’s Kitchen Stories

2a (ma non ultima) parte del viaggio di nozze…

Print page

Monument Valley 2 blog
Monument Valley, Utah

… Come potete notare sono chiara fin dal titolo: per ora ancora niente ricette, quindi chi si straccia l’anima a legger d’altro fa in tempo a cambiare subito rotta ;D
Qui tutto bene, ci ho messo giusto quella settimana tonda tonda per recuperare i ritmi europei e far capire al mio corpo che ormai doveva resettare il fuso newyorkese a favore di quello italico. Me l’ha fatta sudare ma ne stiamo venendo a capo :).

Allora, dove eravamo rimasti?
Ah sì, vi ho lasciati con le immagini di Arches National Park, a Moab!
Da lì siamo andati nella famosissima Monument Valley…

monument valley blog
Monument Valley al tramonto, Utah. Questa foto è per me il simbolo di quanto sia magico quel posto…

Grand Canyon blog
Grand Canyon, Arizona… Le foto non rendono per nulla la magnificenza e vastità del luogo.

Grand Canyon 3 blog
Grand Canyon, Arizona. Anche gli abitanti del luogo non finiscono di rimirare tanto splendore 😀

Il nostro albergo in questa tappa era a Tusayan (abbiamo visitato in Canyon dal South Rim -lo si può vedere anche dal North Rim, meno battuta dai turisti ma completamente fuori dal nostro itinerario). E’ il classico paesino turistico, ma…. contro ogni mia aspettativa abbiamo pranzato benissimo a base di messicano!
Abbiamo scelto il locale con una logica chirurgica: stiamo morendo di fame, nutriteci! 😀
Appena entrati abbiamo temuto di aver fatto uno dei più grandi errori della nostra vita: il locale era un arcobaleno di colori. Sedie viola, azzurre, rosse e gialle ad ogni tavolo, tutte in stili differenti: i muri rivestiti di perlinato lucidissimo, e ad ogni tavolo si poteva godere la vista di un’immagine sacra di qualche Madonna… Vi confesso che stavamo per uscire…

sophie's
Foto presa dalla pagina fan di FB del locale

Alla fine siamo rimasti ed è andata benissimo. Ci hanno servito subito delle tortillas ancora calde (fatte in casa, e si sentiva) con una semplicissima e freschissima salsetta di pomodori, cipolla fresca e peperoncino. L’abbiamo divorata! Mio marito poi ha preso un burrito di dimensioni epiche, io ho mangiato la quesadilla -arricchita con pollo- più buona della mia vita, ed anche qui le tortillas erano meravigliosamente fatte in casa.
Il locale è il Sophie’s Mexican Kitchen di Tusayan, AZ 86023.
Impossibile non trovarlo, resta accanto alla strada principale che taglia in due il paesino.

Dal Grand Canyon abbiamo fatto tappa a Scottsdale, perché per arrivare a San Diego la tratta era troppo lunga da fare d’un fiato.
Confesso che ci siamo fermati solo per questa ragione, ed in effetti abbiamo passato il pomeriggio a gironzolare per negozi: tutto sommato ci stava anche quello, dopo tanti giorni in mezzo a deserti e canyon vari ;).

tramonto san diego blog
Tramonto sul porto di San Diego, California

San Diego blog
Ocean Beach, San Diego, California

A San Diego abbiamo visitato anche la Midway (costo del biglietto intero: 18 dollari a persona. All’interno poi ci sono anche dei simulatori di aerei, carini da fare ma ancora a pagamento), portaerea americana ormai fuori servizio da decenni, e ci siamo fatti un giro anche al San Diego Zoo Safari Park (biglietto intero che abbiamo scelto noi, 40 dollari a persona. Volendo poi ci sono diversi tipi di biglietti e di esperienze da fare nel parco safari, potete scegliere un sacco di cose diverse).
Abbiamo anche avuto la fortuna di vedere il giaguaro, il mammifero più veloce al mondo su terraferma, percorrere i 100 metri su una pista creata ad hoc per lui: per la cronaca, tratto percorso in 5,8 sec. Avevano fatto percorrere in precedenza lo stesso tratto da un cane, il più veloce che avessero al parco, ed ha impiegato 11.6 secondi… tanto per darvi un’idea di che spettacolare scheggia sia il giaguaro. Davvero splendido.

Una volta venuti via da lì, macchina puntata in direzione Los Angeles!
In pratica a Los Angeles ho fatto quasi esclusivamente foto a ville e villone nelle zone di Beverly Hills e Bel Air: per me e mamma una vera passione! Adoriamo i vialoni alberati con le case ed i giardini curati ovunque… Vi risparmio le foto delle ville, in compenso si era in pieno fermento pre-Halloween.

Los Angeles blog
Los Angeles, California

Abbiamo fatto un bel giro in West Hollywood, la zona in cui avevamo anche l’hotel, e poi ci siamo spinti a Santa Monica.
Il giorno seguente l’abbiamo dedicato agli Universal Studios: era tra le mete imperdibili per noi, ed infatti ci siamo divertiti moltissimo!

Los Angeles 2 blog
Universal Studios, Los Angeles, California

Los Angeles 3 blog
i simulatori usati, tra gli altri, per “Fast and Furious: Tokyo drift”

Casa eva longoria
Stanchi dal giro, ci siamo fermati poi a prendere un caffè a casa di Gabrielle Solis (“Desperate Housewives“) ;D

Il tour col trenino (di circa 45 minuti) è davvero bello: oltre a girare negli Studios con una guida che racconta aneddoti particolari e spiega quel che si sta visitando, ci sono anche simulazioni a 360° in 3d: quella con Godzilla ed il TRex vale già da sola il biglietto, ma dovete assolutamente fare anche le attrazioni della Mummia, quella dei Simpson (bellissima) e vedere lo spettacolo di Waterworld: ovviamente c’è anche molto altro! Tutto molto coinvolgente.

UNIVERSAL STUDIOS
Universal Studios blvd
Universal City, CA 51608

Il biglietto intero è sui 67 dollari, se siete in auto calcolatene altri 20 di posteggio. Dagli alberghi comunque ci sono spesso le navette organizzate e gratuite verso il parco.

Il giorno seguente ce ne siamo andati invece a Valencia: non in Spagna ovviamente, ma a circa 40 km da Los Angeles, dove avevo scovato il mio parco divertimenti da sogno. Il Six Flags Magic Mountain è un vero paradiso per gli amanti delle montagne russe (IO), meno per mio marito che si è fatto violenza sia portandomici che salendo su tutte quelle che ho voluto fare… La forza dell’Amore 😛
Quasi tutte le montagne russe, oltre a svilupparsi ognuna con caratteristiche diverse nelle evoluzioni, si affrontano quasi sempre in diverse posizioni, rendendo ogni corsa una vera avventura! C’è quella che si fa in piedi, quella che parte di schiena, quella a faccia in giù, a 4 zampe, seduti: ogni volta non sai cosa aspettarti.

Los Angeles 5 blog
Alcune delle montagne russe del parco…

Los Angeles 4 blog
Questo è il p-a-z-z-e-s-c-o X2, una cosa indescrivibile per quanto è bello! In pratica durante tutta la corsa il sedile si gira e rigira a 360°: si parte di schiena salendo al contrario, ci si ritrova faccia avanti dopo un pezzo di corsa e poi anche lateralmente… Una cosa folle, bellissimo!

Se volete un’idea di alcuni dei giochi affrontati, ecco i video di ognuno su Youtube… Tatsu, X2 (anche questo rende bene), BATMAN the ride, Green LanternRoaring Rapids (dimenticatevi di quelle di Gardaland in cui ti arriva qualche spruzzetto qui e là: noi siamo scesi completamente zuppi, non avevamo un centimetro di corpo asciutto), Viper e Colossus… Sono solo alcuni: se ci andrete calcolate di arrivare la mattina all’apertura e passarci tutto il giorno.

SIX FLAGS MAGIC MOUNTAIN
26101 Magic Mountain Parkway
Valencia, CA 91355

Il biglietto intero è sui 62 dollari.

Una volta finita la nostra esperienza a Los Angeles abbiamo preso un volo interno (in piena notte, eravamo un attimo sconvolti dagli orari :D), direzione New York.
Ma di questo vi parlerò in altro post, per non rendere questo chilometrico … Spero di non annoiarvi, ma del resto per me questo è un vero e proprio diario, e vi pare che non scriverei del mio viaggio di nozze sul diario? 😉

 

  • sere dice:

    Pubblicato: 31 ottobre 2011


    simply stunning!

  • Vevi dice:

    Pubblicato: 31 ottobre 2011


    Non si puòòòò! :)) CHe bella esperienza, sono felicissima per te, e non vedo l'ora di leggere di New York, io ci sono stata 2 settimane, a manhattan, un sogno! Baci

    Vevi :)

  • Sarah FragolaeLimone dice:

    Pubblicato: 31 ottobre 2011


    Sere: più o meno le parole con cui descrivevo quel che vedevo ogni giorno che passava :)

    Vevi: a New York abbiamo già deciso di tornare, sia perché sapevamo di non riuscire a far tutto in così pochi giorni sia perché nel frattempo le cose che volevamo fare/vedere si sono moltiplicate! Però andare negli States e non toccare New York ci sembrava un'eresia, ed anche se per pochi giorni abbiamo voluto averne un assaggio. Le tue due settimane sono una pacchia vera, invidiosissima sono! :)

  • Elga dice:

    Pubblicato: 31 ottobre 2011


    Che meraviglia, soprattutto le prime foto! Invidiaaa!!!

  • Ilaria dice:

    Pubblicato: 31 ottobre 2011


    Che bel viaggio... hai postato dei paesaggi da mozzare il fiato!! Vacanza difficile da dimenticare.

  • Viviana B. dice:

    Pubblicato: 31 ottobre 2011


    Io che di cucina non capisco un tubo mi sto godendo alla grande queste tue bellissime foto! Diciamo che forse io mi "straccio l'anima" di più a leggere - e sbavare - su ricette che so già non riuscirò mai a tradurre in pratica… Con queste immagini sogno e mi rilasso! Nel profilo dell'abitante del Grand Canyon, poi, mi pare di scorgere un nonsochè di familiare… :-)

  • Trattoria da Martina dice:

    Pubblicato: 31 ottobre 2011


    Grazie per questa seconda carrellata...Le foto sono molto belle e i luoghi meravigliosi...Anche il giro agli studios deveessere interessantissimo!...Complimenti per la scelta del viaggio di nozze...;)

  • 'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie dice:

    Pubblicato: 1 novembre 2011


    voglio sposarmi anche iooooooooooooooo!!!
    complimenti, davvero meravigliose mete, avete scelto! un bacio :)

  • Verdepomodoro dice:

    Pubblicato: 1 novembre 2011


    ma sai che anch'io sto pensando a un tale viaggio di nozze! dobbiamo sceglierlo e siamo ancora in alto mare.... ma mi diresti come lo hai organizzato? con un agenzia, su internet?

  • Sarah FragolaeLimone dice:

    Pubblicato: 1 novembre 2011


    @ tutte: grazieeeeeeeee :)

    Verdepomodoro: è un viaggio che ti stra-consiglio, noi siamo rimasti entusiasti.
    A dire la verità il giro, le cose da vedere e diversi alberghi me li sono scelti io, poi ho girato 5-6 agenzie per farmi fare un preventivo (senza dire assolutamente che era un viaggio di nozze per evitare i ricarichi del caso) ed alla fine abbiamo scelto con chi fare. Avrei anche fatto tutto da sola, ma visto che per gli States ci sono anche documenti da fare (e magari potevo avere necessità di altre informazioni) ho preferito andare di agenzia.
    Se avessi bisogno di qualche informazione o hai domande, chiedimi pure (qui o in mail) ;)

  • verdepomodoro dice:

    Pubblicato: 3 novembre 2011


    Grazie cara! ti contatto per email al piu presto!anche l'altra metà pare aver dato segni di svenimento davanti alle tue foto! :)

  • Sarah FragolaeLimone dice:

    Pubblicato: 3 novembre 2011


    Verdepomodoro: ottimo! Quando vuoi ;)

  • Alessia dice:

    Pubblicato: 7 novembre 2011


    dev'essere stata in tutti i sensi una delle esperienze più belle della tua vita...

  • Sarah FragolaeLimone dice:

    Pubblicato: 9 novembre 2011


    Alessia: decisamente una delle vacanze più belle con Canada, Portogallo e Scozia. :)

  • Ilaura dice:

    Pubblicato: 9 novembre 2011


    Abbiamo fatto praticamente lo stesso percorso, ma io a maggio.. :)

    Splendide le foto, mi fanno tornare lì!

    Augurissimi!

    Ilaura

  • dadaumpa dice:

    Pubblicato: 10 novembre 2011


    Sarah! bellissimo viaggio, bellissime foto!!!! aspetto il seguito!!!!

    baci
    Dona

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 31 ottobre 2011

    By:

    Commenti: 16

    Categorie Post

    Viaggi