logo Sarah’s Kitchen Stories

Vasetti con crema cotta…Piacevolissima scoperta.

Print page

dolcealcucchiaio 006_edited_edited

Questi vasetti coccolosi non sono opera mia, o meglio: quelli delle (innumerevoli) foto li ho realizzati io, ma la ricetta non è una mia invenzione.
Tra i vari blog stranieri che ogni tanto leggo c’è anche Les cuisines de Garance: fresco, pulito, pochi fronzoli, pieno di belle foto e di ricette stuzzicanti.
Avevo addocchiato, praticamente appena postati, dei golosi bicchierini riempiti con una crema color nocciola, e la curiosità ha fatto il resto.
Unico inghippo: tutto pronto per realizzarli meno la melassa, cioè l’ingrediente praticamente fondamentale!
Sapevo che avrei voluto farli e quindi nonostante non l’avessi ho optato per una variante con golden syrup.

goldensyrup

Ho pensato che il golden syrup, per quanto dolce, non fosse dolce quanto la melassa, ed ho quindi omesso il sale, limitandomi ad usare il burro salato delle Fattorie Fiandino. Ho fatto bene, perché effettivamente sono venuti perfetti.
Il sapore della mia versione a me ricorda vagamente il caffè ed il caramello, non saprei dirvi meglio: è veramente piacevole.
Ora per sentire la (eventuale) differenza dovrò rifarli con la melassa…me tocca ;D
Per cucchiai e cucchiaini ho usato i misurini standard.

NdA: la melassa dovrebbe essere reperibile nei negozi Naturasì (e da Castroni e Superpolo, rispettivamente su Roma e Milano…). Per il golden syrup, nel mio caso, sempre da Castroni.

dolcealcucchiaio 005_edited_edited

VASETTI DI CREMA COTTA ALLA MELASSA (o con GOLDEN SYRUP nel mio caso)

Ingredienti per 4 porzioni
2 cucchiaini di burro
3 cucchiai di rapadura (o zucchero integrale)
1 cucchiaio colmo di melassa (che non avevo ed ho sostituito con golden syrup)
300 gr di panna fresca
4 tuorli
1 pizzico di sale Maldon

dolcealcucchiaio 004_edited_edited

Preparazione

Preriscaldate il forno a 120°, con all’interno una teglia riempita per metà di acqua.
Mettete sul fuoco un pentolino e fateci sciogliere il burro: aggiungete la melassa (o il golden syrup) e lo zucchero e fate sciogliere senza far caramellare.
Ora aggiungete la panna, sempre mescolando con una frustina, e lasciate addensare leggermente, senza arrivare a bollore.
Levate dal fuoco, lasciate stiepidire un paio di minuti, poi aggiungete i tuorli ed il sale, sempre sbattendo.
Versate il composto nei contenitori di cottura che avete scelto, filtrando il tutto per eliminare eventuali tracce di uovo cotto.

dolcealcucchiaio 001_edited_edited

Mettete i bicchierini a bagnomaria nel forno e lasciate andare a 120° per circa 45 minuti.
Una volta rassodati, spegnete e levateli delicatamente dal bagnomaria, lasciateli arrivare a temperatura ambiente e poi metteteli a raffreddare in frigo per almeno 4 ore, meglio se tutta notte.
Non assaggiateli da tiepidi o a temperatura ambiente: io l’ho fatto per fare le foto qui sotto e non era buono per nulla, soprattutto in consistenza: dovete concedergli il tempo di riposo al freddo, ne guadagnerà in gusto e consistenza vellutata e meravigliosa.

Collage di Picnik

Nota: nelle foto qui sopra la consistenza è quella del dolce ancora tiepido, nulla a che vedere con quella che avrà quando avrà riposato in frigo, quando diventerà vellutata e più “legata”. Provare per credere.

 

  • Pensieri e Delizie dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Che meraviglia!! Sembra deliziosa questa ricetta! Complimenti! Anche le fotografia mi piacciono molto!

  • Notticreative Elena dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Delizioso questo dolcetto...sicuramente è perfetto anche nella tua versione,golosissimo.
    Un bacione

  • Federica dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    spettacolare questa crema!!complimenti!

  • Passiflora dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Meravigliosa... Dalle foto sembra a metà tra un creme caramel e la panna cotta. Ma la melassa dove si trova? confesso di non aver mai capito precisamente cosa sia!
    Se ti va vieni a trovarmi sul mio blog, sto organizzando una raccolta di cinericette natalizie.. ti aspetto!
    www.cookingmovies.blogspot.com

  • Sarah B. dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    PeD, Federica: grazie mille ragazze :)

    Passiflora: io la trovo da Castroni, la vendono anche online (http://www.milledelizie.com/prodotti_scheda.php?idProdotto=1115).. Ma in qualche negozio ben fornito si dovrebbe poter trovare (a Milano per esempio da Superpolo sono quasi sicura ci sia)

  • Dajana dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Che foto incantevoli!!!
    La crema mi sembra davvero stupenda, adoro queste coccole golose.
    Io compro la melassa da NaturaSì, c'è però solo quella scura

  • Sarah B. dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Dajana: perfetto, è proprio la melassa scura quella che servirebbe per la versione "originale"!

  • Giò dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    perfetti per mio marito che adora questo tipo di dolci, vedrò se riesco a trovare la melassa al naturasì che non è fornitissimo e bisogna ordinare i prodotti... miele no vero?oppure miele + mascobado che sa di caramello? i vasetti sono stupendi, svizzeri?

  • Marta dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    adoro i tuoi vasetti...dimmi che li vendono alla Migros e faccio una spedizione!
    buona anche la crema ovviamente!

  • Sarah B. dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Grazie Elena :)

    Giò: secondo me puoi anche provare col miele, nel senso che il sapore sarà sicuramente diverso ma penso che il risultato finale possa essere comunque ottimo.
    Vasetti svizzeri sì :)

    Marta: svizzeri, ma non della Migros (il negozietto in cui li ho presi è Maxi Bazar, se guardi su internet sicuramente lo trovi ;))

  • Garance dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Que bella sorpresa !!!
    grazie mille
    Sono molto contenta che le mie creme sono poco popolari in Italia

    Les Cuisines de garance

  • Alice dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    ohi ohi...ho pure mangiato poco a pranzo!

  • Simo dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Fantastici...ti confermo che la melassa si trova al naturasì, io l'ho presa lì...
    Mi piacerebbe provare a farla col Bimby...

  • Max dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Che meraviglia complimenti...ciao.

  • Elga dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Wavawuwaaaaaaa!!!!
    Bellissimi e coccolosi, ricchi e golosi, cosa volere di più!
    Ho trovato un impiego per il golden syrup che giace nella dispensa :D

  • Eleonora dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    WOW! che meraviglia di foto e il sapore dev'essere stato davvero divino!

  • Gio dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    bellissimi vasetti, il colore è perfetto! ottima la ricetta ovvio :)
    ma dove li hai trovati i vasetti? sai che li cerco da tempo così semplici e carini? mai trovati finora! :)

  • arabafelice dice:

    Pubblicato: 9 dicembre 2010


    Mamma mia che tentazione, e mi unisco a Gio nella richiesta su dove hai trovato i deliziosi contenitori :-)
    Ciao!

  • Claudia dice:

    Pubblicato: 10 dicembre 2010


    quanto mi fa 'zzare la gente che non legge i post...e poi ti fa le domande
    va beh lascio perdere la polemica se no mi viene il sangue acido ed è quasi Natale, dovremmo essere PIU' buoni ahahahahah
    Volevo dirti che io la Melassa la trovo dal mio spacciatore di frutta, verdura e cose particolari qui a Carini ahahahah, quindi potrei fare la prova e poi ci sentiamo per fare un matching occhei?
    *
    cla

  • Sarah B. dice:

    Pubblicato: 10 dicembre 2010


    Garance: quelle surprise de te lire içi: merci pour ta recette, on adore tes petits pots! :)

    Alice: male! Mai mangiare poco, a prescindere :DDD

    Simo: se provi col Bimby dimmelo, così se viene bene ti linko (ormai mi par di capire che quel coso lo avete in molte, può essere utile provarci ;))

    Max, Eleonora: grazie :)

    Elga: ti avanzasse mai il golden syrup puoi anche fare i muffins (http://www.fragolelimone.com/2010/04/golosita-pre-week-end.html). Io ci divento matta! :)

    Giò, Araba: Maxi Bazar, in Svizzera... Ci trovo di tutto lì, anche i vasetti :)

    Cla: eh... (il mantra attuale è "ohmmmmmmm....è Natale.....ohmmmmmm :D). Aspetto niussssss per il matching ;) Bacio!

  • Alex dice:

    Pubblicato: 10 dicembre 2010


    Incantevole questa crema!!! anche tu fomenti peró: bellissimi i vasetti.

  • Asa_Ashel dice:

    Pubblicato: 10 dicembre 2010


    Per la melassa non ho problemi, io la trovo anche all'iper nel reparto bio. Confesso che non la amo particolarmente ma la dose non è eccessiva dovrebbe dargli semplicemente l'aroma di base. (Sono l'unico che la trova molto simile al succo d'acero come sapore?).
    Ecco, direi che mi affascina di più la tua versione con il golden syrup, che ovviamente non ho, ma soprattutto quei bicchierini bellissimi... mannaggia a te, ogni volta che passo di qui mi fai allungare la lista dei nuovi acquisti di contenitori, stampini, formine e ingredienti che vorrei fare.

  • Sarah B. dice:

    Pubblicato: 10 dicembre 2010


    Alex: fatico a starti dietro però :)

    Asa: mai assaggiato la melassa, ed è anche per quello che vorrei rifarli usandola. Sui bicchierini: ti avviso che tra non molto ci saranno simili a questi, ma bassi e larghi, perfetti per la crème brùlée ;)

  • FrancescaV dice:

    Pubblicato: 12 dicembre 2010


    crema irresistibile, presentata in modo perfetto, con bellissime foto, e quei vasetti poi ;-) Brava!

  • terry dice:

    Pubblicato: 14 dicembre 2010


    Meravilgiosi! subito segnati! ma dove trovar quei vasetti?...guardo in internet come suggerisci! :)
    complimenti!

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 9 dicembre 2010

    By:

    Commenti: 25

    Categorie Post

    Dolci gluten free, merenda