logo Sarah’s Kitchen Stories

Bûche de Noël serigrafato

Print page

tronchetto

L’idea di questo tronchetto di Natale mi è venuta su questo blog: lei aveva realizzato dei cuoricini, ma io ci ho visto la potenzialità di trasformare in un effetto natalizio la sua splendida idea.
Considerando che a Natale ci sono già moltissimi dolci sulle nostre tavole, della tradizione e non, questo potrebbe essere un’idea carina e diversa dal solito, magari da portare ad amici e parenti durante uno dei classici tour de force tipici di questo periodo dell’anno.
E’ ovvio che la decorazione può variare a seconda della vostra fantasia e bravura nel disegnare: per quanto mi riguarda in disegno sono sempre stata nella media, e questo dimostra che davvero chiunque può realizzare un tronchetto carino e d’effetto.
E’ altrettanto ovvio che la farcia può variare allo stesso modo, visto che il biscotto non ha all’interno alcun aroma: è proprio una base-biscotto da cui partire per modificare ciò che preferite.
Quindi lasciate andare la vostra fantasia e divertitevi!

Nda: le proporzioni degli ingredienti sono le stesse della ricetta presente nel blog sopra indicato, ho solo raddoppiato tutte le dosi.

tronchetto 8

TRONCHETTO NATALIZIO

Ingredienti per un rotolo (teglia da forno 40×30)

-per le decorazioni della serigrafia

20 gr di burro morbido
20 gr di zucchero semolato
20 gr di albume
20 gr di farina
coloranti alimentari (in pasta) rosso e verde

-per la pasta biscotto
4 uova
120 gr di zucchero
100 gr di farina 00 setacciata
confettura a piacere (nel mio caso ciliegia)
zucchero a velo per spolverare

Preparazione

Cominciate preparando la pasta per la serigrafia del rotolo.
Mescolate burro morbido e zucchero, poi aggiungete l’albume e alla fine la farina setacciata: otterrete una pastella sostenuta.
A questo punto dividetela in due ciotoline e coloratene una con colorante alimentare rosso ed uno verde.
Fatevi due cornetti con la carta forno (oppure usate una siringa per dolci, o ancora un mini biberon): disponete un foglio di carta forno sulla teglia che userete per il rotolo, fate le decorazioni su tutta la superficie del foglio e poi mettete in congelatore mentre portate a temperatura il forno (io ho messo sul terrazzo, che col gelo di questi giorni va benissimo).

serigrafia

Accendete il forno e portatelo a 180°c.

Prendete le uova (che avrete tolto dal frigo prima di iniziare a fare la serigrafia, in modo da usarle ora a temperatura ambiente) e montatele con lo zucchero finchè saranno bianche, gonfie e spumose.
Aggiungete la farina setacciandola in 3 volte, amalgamando con una spatola mescolando dal basso verso l’alto (non fate questo procedimento con le fruste perchè altrimenti smonterete tutto, mi raccomando!).

Riprendete ora la placca con la carta serigrafata e versateci sopra la pasta biscotto: stendetela delicatamente su tutta la superficie ed infornate a metà del forno per -nel mio caso- 10 minuti.
Tenete d’occhio la pasta comunque: ogni forno ha i suoi tempi. Tenete conto che il biscotto deve restare pallido e soffice, quindi quando inizia a colorire leggermente dovrete levarlo dal forno, anche perchè altrimenti diventerebbe troppo secco e si spezzerebbe nell’arrotolarlo.
Mentr elo portate a cottura preparatevi un altro foglio di carta forno e stendetelo sopra un canovaccio bagnato e strizzato.
Appena prelevate il biscotto dal forno rovesciatelo sulla carta forno preparata e ri-rovesciatelo nuovamente, in modo che stiate guardando la parte non serigrafata.
Arrotolatelo ancora caldo con l’aiuto della carta forno, avvolgetecelo e avvolgetelo ancora nel canovaccio bagnato.
lasciatelo raffreddare così.
Una volta freddo riapritelo delicatamente, farcite con confettura o creme che preferite, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare al fresco almeno un paio d’ore prima di affettarlo.

Collage tronchetto

 

  • Ady dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Complimentissimi, bello davvero, augurissmi ;-)

  • FairySkull dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    è meraviglioso complimenti !!!

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Grazie ragazze :)

  • pagnottella dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Stratosferico!!! Bellissimo, meraviglioso, stupendoooooo
    Continuo? potrei!
    Baci

  • kristel dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Anche io avevo visto quest'effetto nel suo blog. Ti é venuto davvero benissimo. Mi hai fatto venir voglia di provare a farlo!

  • Ciboulette dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    L'idea è splendida, e la tua realizzazione è davvero da manuale!!! Mi fai venire voglia di fare un tronchettooo!!

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Pagnottella: è sufficiente, il messaggioè arrivato a destinazione ;)

    Kristel: è davvero semplice semplice. Dai provaci! :)

    Ciboulette: sì sì, contagio da tronchetto in arrivo! :P

  • essenzadivaniglia dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Complimenti originalissimo e spettacolare!

  • terry dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Ma è stupendo!
    un bellissimo lavoro creativo!!!
    e buono pure!!! anche la pasta stessa ti è venuta perfetta!
    brava!

  • Ornella dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    E' Stuoendo!!! Sono rimasta a bocca apertaaaaaaaaaaaaa :O
    Brava, brava, BRAVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA....
    Auguroni,
    Ornella

  • dauly dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    siii...io l'ho usato al cioccolato,bellissima tecnica!!
    stendiamo un velo sulla mia manualità,ma davvero ti permette di spaziare come vuoi,e la tua è una bella dimostrazione di questo!!
    bellissimo il rotolo,i colori..insomma...bravissima!

  • FrancescaV dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Sarah, è un capolavoro, originale e veramente bello da vedere, complimenti! Tecnica assolutamente da copiare e provare come dici tu seguendo l'ispirazione del momento.

  • Virò dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Cioè...oggi ti sei proprio superata! Sei un vero genio!

    Utilizzerò questa ricetta per il compleanno di mia figlia in gennaio e con la tecnica "serigrafica" scriverò il suo nome o un messaggio d'auguri!

    Mi spieghi però perchè quando ho provato a fare il rotolo (alla Nutella, ovviamente!)con ricette simili a questa mi si è rotto nell'arrotolamento?

    Mi prometti che se seguo le tue indicazioni non mi ricapita?

  • dolci a ...gogo!!! dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    wow è semplicemente un capolavoro!!!natalizio e golosa m poi serigrafato...che idea meravigliosa!!sei bravissima,baci imma

  • manuela e silvia dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Così decorato è veramente una meraviglia e perfettamente in tema natalizio!
    Complimenti, sei stata bravissima!
    baci baci

  • Solema dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Davvero geniale!!!
    Ti faccio i miei più sinceri auguri di Natale a te e famiglia!!!

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Terry, essenzadivaniglia: grazie :)

    dauly:col cioccolato? Intendi che hai fatto i decori col cioccolato fuso vero? Io non ci avevo pensato, ma per un rotolo al cioccolato la tua idea è perfetta!

    FrancescaV: anche a me era piaciuto proprio tanto quando l'ho visto, ed è rimasto lì nel cassettino della memoria pronto a saltar fuori alla prima occasione buona ;)

    Imma: grazie, sei sempre gentilissima! ;)

    Ornella: ma grazie mille, e soprattutto tantissimi auguri anche a te!

    Manuela e Silvia: grazie ragazze, buone feste :)

    Virò: credo di aver fatto, in tutta la vita, 3 rotoli prima di questo, e tutti e tre mi si sono crepati o proprio rotti.
    Questa pasta è molto soffice, è importante non farla cuocere troppo in forno altrimenti secca e tende a spaccarsi.
    Considerando che ogni forno ha i suoi tempi io ti consiglierei di farne uno di prova (così vedi anche un po' come gestire le scritte che vuoi fare), così ti regoli sui tempi di cottura corretti.
    Questo l'ho letto e fatto, non ne ho realizzati altri prima: o è stata la fortuna della principiante oppure ci sono buonissime probabilità che la ricetta sia perfetta in tempi e dosaggi (e vista la bravura della blogger da cui ho preso l'idea, opto più per la seconda ipotesi).
    Ah, arrotolalo proprio subito, ancora caldo: così facendo prende la forma già "ricurva" e si modella meglio, riducendo il rischio di rotture (in tutti i sensi).
    E' anche importante che non si secchi, quindi importante avvolgerlo anche nel canovaccio bagnato, così da preservare l'umidità ed elasticità all'interno.
    Altro non saprei dirti: l'unica è provare per impratichirsi.

    Solema: ti ringrazio, e tantissimi auguri di un sereno Natale anche a te ed i tuoi cari ovviamente.
    Un bacione

  • Federica dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Senza parole...sei trooooppo forte! Un bacione :-*

  • Giò dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    pur non amando molto le buche ammiro l'idea della decorazione e la bellissima riuscita dell'opera!

  • L'oca bonga in cucina dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Complimenti sei bravissima ed è senza dubbio buonissimo!!
    Un abbraccio Arianna

  • Anonymous dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    ma questa è una fantastica girella di natale!complimenti! spero di realizzarla anche io, ultimamente ho fatto quella senza decorazioni natalizie!

  • sononera dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Te lìho già detto che sei geniale?
    Sì? e allora te lo ripeto...
    sei bravissima e ti auguro di pubblicare un libro di cucina tutto tuo..sarei la prima a comprarlo..che ne dici un libro di gatti e cucina? piccole zampine che si aggirano nella tua cucina mentre tu crei meraviglie!geniale come te!

  • Sebastiano Landro dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    E' veramente bello da vedere; complimenti.

  • marifra79 dice:

    Pubblicato: 20 dicembre 2009


    Mi lasci senza parole...bellissimo
    UN ABBRACCIO

  • Laura dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Sarah, e' bellissimo! Complimenti.

  • Simo dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Ma è un capolavoro! Bellissimo!
    Perchè a me i rotoli si rompono sempre, uffaaaaa???!!!

  • miciapallina dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Mi lasci senza parole.
    Senza parole e con la voglia di provare a farlo.... appena avrò di nuovo la Gatteria per noi.
    Anche se, come sai.... io e le decozazioni proprio non andiamo daccordo!
    Un abbraccio da chi ti vuole tanto tanto bene.

    p.s. oggi alla gatteria... ore 6,45 del mattino... meno tre.
    Che per voi è un'inezia, ma noi al lavoro ci andiamo in moto....
    commenti?

    miciapallinapinguinoaddicted

  • Milena dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    caspita!!! è stupendo! davvero carina l'idea di usare i "ghirigori" per decorare il tronchetto!
    baci
    MILE

  • pinar dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    questo effetto è bellissimo e non sembra neanche complicato! dovrò superare la mia paura (motivata) di scatafasciare il rotolo e farlo!
    ciao

  • La cuoca Pasticciona dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Ufffiiiii, non vedo l'ora di conoscerti.. sei una maga della cucina.. bacetti dolci..

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Grazie a tutti per i complimenti, siete gentilissimi (sarà il Natale che rende tutti più buoni?) :)

    sononera: magari! Mi piacerebbe molto: ne dubito ma...Si sa mai cosa riserva la vita, ti pare? Un bacione

    Simo: forse si rompono perchè si cuociono un pelo di troppo e "biscottano" al punto da non essere elastici abbastanza?
    Oppure li lasci asciugare all'aria e così si seccano?
    Butto lì queste ipotesi, perchè i rotoli che ho rotto io avevano entrambi queste fregature, e ho rimediato con le indicazioni scritte nel post :)

    Micina: su su, che per fare quei ghirigori che ho fatto io sei capace anche tu! Anzi, aspetto proprio la tua versione, guarda un po'!
    Ieri sera ero allo stadio, con -8°. Ero vagamente assiderata.
    Oggi siamo a -5°, ma almeno ci si muove in auto, a differenza vostra. Un abbraccio caloroso a voi ed i pinguini che vi portate dietro ;)

    Pinar: "scatafasciare" te lo rubo, rende benissimo l'idea! :D

  • cinzietta dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    ottima idea Pupina...l'avevo fatto anche io non in versione natalizia ma con un impasto al cacao e tanti ghirigori, questo Natalizio è scengraficissimo! BRAVA!

  • Juls dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Bello, natalizio e festoso!
    Grazie anche per la segnalazione dell'altro blog, non lo conoscevo!
    bacioni e Buon Natale!

  • Barbara dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Che bella idea hai avuto! Questo rotolo è proprio uno splendore!

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Cinzietta: devo provare anch'io 'sta cosa col cioccolato, non sei la prima a parlarmene ed in effetti mi ispira assai. :)

    Cuoca pasticciona: eh, magari. Però mi piace gironzolare per blog e provare le idee carine. Questa meritava davvero :)
    Bacio ;)

    Juls: ti pare, è proprio un bel blog il suo, vale la pena farci un giro ;) Buonissime Feste anche a te ;)

    barbara: grazie :)

  • VanigliAli dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    Beh io impazzisco per i ghirigori.. e questi son fatti con abbondaaaaaaaaante maestria!! ;))) Sono le piccole genialate che rendono originalmente irresistibili questi tipi di "classici"! proprio proprio bello!!! ^.^

  • Viviana B. dice:

    Pubblicato: 21 dicembre 2009


    TU SEI UN MOSTROOOOO!!!!
    Di bravura, s'intende, ma pur sempre mostro...
    Di fronte a queste meraviglie sbavo, non so se più per l'acquolina o l'invidia... :-)
    Complimentissimi, davvero!

  • ilaria dice:

    Pubblicato: 22 dicembre 2009


    ciao e complimenti per le tue ricette sono stupefacenti un consiglio volendolo fare con il ripieno di nutella le serigrafie di cioccolata come devono essere?cioè basta il cioccolato fuso?

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 22 dicembre 2009


    VanigliAli: hai ragione, basta pochissimo a volte per vestire un classico a festa! :)

    Viviana: ah ecco, mi ero spaventata quand'ho letto che sono un mostro :P

    Ilaria: non l'ho mai fatto così perciò non ne sono sicura, ma io userei il cioccolato fuso per i ghirigori, senza aggiungere altro. Alcune delle ragazze che han scritto qui sopra han detto di averli fatti, magari passa da loro a chiedere conferma così sei più sicura. :)

  • Fiordilatte dice:

    Pubblicato: 23 dicembre 2009


    che idea geniale! poi è molto più chic decorato così invece del classico cioccolato. Sai che potresti proprio partecipare al contest sul Tronchetto di natale organizzato da GZ? :)

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 23 dicembre 2009


    Fior: ti ringrazio per la segnalazione del contest: parteciperò, tanto non vinco mai 'na mazza, ma l'importante è, appunto, partecipare ;)
    Un bacio e buone feste!

  • Cristina dice:

    Pubblicato: 27 dicembre 2009


    Che bello sono rimasta folgorata.
    Bravissima
    Auguri per un Felice Anno
    Cristina

  • Laura dice:

    Pubblicato: 28 dicembre 2009


    Bellissimo con questi colori vivaci! Brava, brava

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 20 dicembre 2009

    By:

    Commenti: 43

    Categorie Post

    Regali di Natale, Torte