logo Sarah’s Kitchen Stories

Una quiche classica e biscottini di riciclo…

Print page

Ah, le quiches… Amoreodio, da sempre.
Amore, perchè mi fanno impazzire: odio, perchè fanno impazzire il mio fidanzato! Io le adoro, lui invece vivrebbe benissimo anche senza.
Così se le preparo so già che ci saranno smorfie e commentini, del tipo “poi però non la rifai per un bel pezzo, eh?”.
Grrrrrr….
E pensare che sono buonissime, calde o fredde, e che per l’estate sono un piatto perfetto, accompagnate da un’insalatona mista!
Per evitare i commentini dell’uomo solitamente riduco le dosi per fare una tortina monoporzione, così da mangiarla e non dovermela sobbarcare per più pranzi e cene.
Stavolta invece ho deciso che se la sarebbe dovuta mangiare anche lui, visto che è la prima di questa stagione!
Poi, ho promesso, per lui non ne farò per un bel po’… Che pazienza ci vuole, però!
Per quanto riguarda i biscottini…beh, quelli gli sono piaciuti… Meno male, và…

quiche

QUICHE LORRAINE

Ingredienti per una tortiera di 20 cm di diametro

per la brisée
250 gr di farina 00
125 gr di burro
1/2 cucchiaino di sale
1 tuorlo (tenete l’albume da parte)
3 cucchiai di acqua fredda

per la farcia
2 uova
150 gr di latte (per i puristi, andrebbe la panna)
120 gr di pancetta affumicata
noce moscata a piacere
40 gr di Gruyère grattugiato

Preparazione

Io preparo la brisée nel robot da cucina: metto burro e tuorlo e frullo, aggiungendo poi l’acqua. A questo punto verso la farina (mescolata al sale) e frullo, fino ad avere una palla di composto omogenea.
Stendo il composto, lo sistemo nello stampo e lo metto in frigo per una mezz’ora a riposare e ad assestarsi (sarebbe buona regola fare sempre questo passaggio in frigo con le paste al burro, affinchè si assestino e non perdano la forma in cottura).

Intanto preparo la farcia.
Sbatto uova, latte, voce moscata e gruyère in una ciotola: in un padellino antiaderente faccio perdere il grasso in eccesso alla pancetta, che poi farò asciugare su della carta da cucina e raffreddare.

Riscaldo il forno ventilato a 200° e tolgo la teglia dal frigo 15 minuti prima di infornare.
Bucherello il fondo della pasta e faccio una precottura per 10 minuti (rivesto la pasta con carta forno e ci metto dei fagioli a fare peso, così che la brisée non si gonfi in cottura).

Collage

Passati i 10 minuti levo la carta forno ed i fagioli, distribuisco la pancetta in modo uniforme nella teglia, verso il composto di uova e formaggio ed inforno per altri 20-25 minuti, finchè la quiche è bella dorata in superficie.
Buona calda, buonissima a temperatura ambiente accompagnata da una ricca insalata.

quiche e biscotti

Preparando questa quiche mi restavano degli avanzi di brisée, così li ho rimessi nel mixer, ho aggiunto una bella macinata di pepe ed una manciata di parmigiano grattugiato (o di gruyère se ve ne rimane), ho steso una sfoglia alta circa 1 cm, spennellata con l’albume rimasto e cosparsa di semi di sesamo e di papavero.
Cotti in forno a 180° per circa 10 minuti… Un appetizer veloce e piacevole, coi ritagli della brisée…:)

biscottini salati

 

  • sabri dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Tutti uguali sti uomini: il mio dice che le quiche sono robe da donna...mah!
    Biscotti carinissimi.
    ciao

  • Mary dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    la quiche è squisito ne vado matta e questi biscottini sono bellissimi!

  • dolci a ...gogo!!! dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    avevo proprio in programma una quiche pero mio marito è uguale al tuo....nn le ama proprio le torte salate che nervi:-)
    buonissima la tua e buonissimi i biscotti!!abci

  • Lady Cocca dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Saranno anche di riciclo ma sono splendidiiiii!!!
    Tesorino...premietti per te...corriiii

  • Laura dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Invece il fidanzato le ama...e meno male perchè con tutte le cose che non mangia sennò non sapevo più che fare :)

  • Elisakitty's Kitchen dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Davvero a lui non piacciono?? Dai! Le quiche sono csì buone! Di solito piacciono a tutti! :)
    La tua è venuta benissimo e hai avuto uin ottima idea per i biscottini!

  • Micaela dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    come ti capisco anch'io le adoro e anche mio marito non le ama particolarmente!!! grrr!!! buonissima questa!!! e carinissimi i biscottini! un bacione.

  • Virò dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    La tua ricetta della pasta brisée è veloce e precisa, te la rubo subito insieme all'idea dei biscottini salati perchè avevo giusto bisogno di stuzzichini da aperitivo...

  • stefi dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Un classico che la sa lunga!!!! E' buonissima!!!!! e non da meno i biscittini, bravaaaaaa!!!!!!!!

  • Cristina dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Sarà una cosa degli uomini perchè anche il mio non ama particolarmente le torte salate, invece la tua è fantastica, ed i biscottini bellissimi,
    brava
    cristina

  • marsettina dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    ottima idea quella di riciclare la pasta avanzata per farci biscotti,la quiche poi è un incanto!

  • sly dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    ok allora la prossima volta che la fai mi chiami e "cacciamo" il tuo fidanzato e me la pappo iooooo!!!bellissimi i biscottini ciao sly

  • Stefania dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    se a lui non piace, io mi offro volontaria, così non devi mangiarla per giorni...
    ...ma come fa a non piacere, non lo capisco
    comunque ti copio la ricetta della briseè, io la compro sempre e non vedo l'ora di farla da sola.
    ciao
    Stefania

  • Roxy dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Ah come ti capisco...anche mio marito le mangia facendo buon viso a cattivo gioco ma vivrebbe benissimo anche senza......io invece sarei capace di mangiarne una intera senza batter ciglio!
    Ottima la torta e bellissimi i biscottini! Baci

  • luna dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    A parte che la tua quiche ha un aspetto fantastico... i biscottini del riciclo sono meravigliosi!!! E le tue foto rendono proprio l'idea...!

  • sononera dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    E su avvocato , non fare lo schizzinoso..questa quiche è semplicemente favolosa!
    mia sorella me ne prepara di continuo (devo dire con la brisè già pronta) ma ogni volta con ripieni strabuoni..ieri sera ne ha fatta una con fontina-funghi e parmigiano una vera delizia..l'altra domenica ne ha fatta una con la base di speck , un pò di noce moscata , patate e gorgonzola..insomma non più vere quiche ma torte salate buonissime!
    come stai piccola grande cuoca?
    parola d'accezzo: puigattazzi!

  • Federica dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Ammazza ma sono proprio invitante queste ricette!!

  • katty dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    anche mio marito non la preferisce ma si vede bene che fa finta di niente!! i miei figli l'adorano!!! baci!!

  • Sara dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Ma come possono non piacere le quiche io le adoro..ottimi anche i biscottini....

  • mammafelice dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    Ma nooo, ma come si fa a storcere il naso con una bontà del genere? Io sarei disponibile all'assaggio, eh :)

  • Anicestellato dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    In questa disputa seguo te... adoro le quiche, brava

  • Giò dice:

    Pubblicato: 17 giugno 2009


    tutto buonissimo!i biscottini sono anche troppo carini...mah questi uomini..il mio non mangia pesce....

  • Pupina dice:

    Pubblicato: 18 giugno 2009


    Ragazze, mi avete strappato una sonora risata!
    Tranne qualche rarissima eccezione le quiches agli uomini non sembrano piacere molto: questa cosa non la capisco davvero, deve mancar loro il gene della quiche altrimenti non si spiega...

    A tutte quelle che si sono gentilmente offerte di aiutarmi a finirla la prossima volta che dovessi prepararne una mando un sentitissimo grazie. Alla prossima occasione vi avviso per tempo, cos?i avete il tempo di organizzarvi e partire per la spedizione!

  • emamama dice:

    Pubblicato: 18 giugno 2009


    sai che l'ho fatta proprio ieri sera...ottima e ottimi anche i biscottini....se passi da me c'è un giochino per te!!!!ciaoo

  • Mariù dice:

    Pubblicato: 18 giugno 2009


    Quanto sono d'accordo, io le mangerei in qualunque momento del giorno e della notte!
    Strano vedere la classica Quiche Lorraine... con tutte le interpretazioni dell'altro mondo che si vedono in giro mi ero quasi dimenticata di questa classicissima, buonissima, tradizionale quiche delle quiches.
    Il tradizionale che diventa inusuale. A volte avremmo proprio bisogno di tornare alla semplicità.
    Bellissima.
    m.

  • LeCiorelle dice:

    Pubblicato: 20 giugno 2009


    simpaticissimi questi biscottini!!!! sembrano belli fragranti!

  • germana dice:

    Pubblicato: 20 giugno 2009


    sono fantastiche tutte e due le ricette, anche se io impazzisco per Lorraine!

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 17 giugno 2009

    By:

    Commenti: 27

    Categorie Post

    biscotti, riciclo avanzi