logo Sarah’s Kitchen Stories

Freddo? Naaaaa, qui ci vuole un bel gelato!

Print page

…gelato! 😀
Col freddo siderale tipico di questo periodo voi penserete che mi sono bevuta quel po’ di cervello che mi era rimasto, pensando di pubblicare a gennaio una ricetta di gelato.
Sì, un po’ avete ragione, ma non completamente: so per certo di gente che mangia il gelato anche in pieno inverno (Laura se ci sei batti un colpo! :D), e quindi…Perchè no?
Senza contare che la mia follia è dovuta ad un regalo di Natale ricevuto quest’anno, la gelatiera simac5000: ma secondo voi io, proprio io, potevo pensare di lasciare la gelatiera inutilizzata fino ai primi caldi?
Ma stiamo scherzando?
Ecco quindi il gelato, questo è stato il primissimo esperimento con la gelatiera: un fiordilatte con vaniglia naturale.
Volevo fare un gelato senza uova, almeno per il primo tentativo, così ho scorso un po’ il ricettario allegato alla gelatiera ed ho modificato la ricetta presente del fiordilatte (no vanillina ed aggiunta di una parte di sciroppo di glucosio, per rendere il gelato più morbido).
Non contenta, ho pensato di farne una velocissima variante di uno dei miei gusti preferiti (che si trova in una catena di ristoranti svizzeri, il Moevenpick), con noci e sciroppo d’acero.
Devo dire che il gelato mi è piaciuto moltissimo, non c’erano cristalli di ghiaccio fastidiosi ed era piuttosto morbido: è rimasto però un filo troppo lento, un po’ liquidino, nonostante i tempi previsti parlassero di 30 minuti e io abbia proseguito fino a 40.
Poco male, l’ho passato un paio d’ore in congelatore.
Il gelato fatto in casa così, senza nessuna aggiunta di neutro, appena tolto dal congelatore è un vero blocco di marmo.
Lasciatelo in frigo per una decina di minuti almeno prima di porzionarlo.
Se avete già fatto degli esperimenti a vostra volta ed avete suggerimenti da dare riguardo all’argomento, saranno assolutamente benaccetti.
Intanto ho da parte una serie meravigliosa di ricette passatemi dalla mia Sister, che un po’ alla volta proverò, senza contare il meraviglioso gelato al dulce de leche di Miciapallina!

gelato noci e sciroppo

GELATO FIORDILATTE CON NOCI E SCIROPPO D’ACERO

Ingredienti per circa 6 porzioni

110 gr di zucchero semolato
40 gr di sciroppo di glucosio (rende il gelato un po’ più morbido, usandone circa il 25-30% della dose di zucchero)
250 gr di latte fresco intero
250 gr di panna fresca
1 bacca di vaniglia
sciroppo d’acero q.b
gherigli di noce tritati grossolanamente q.b

Preparazione

La sera prima ho messo a scaldare dolcemente sul fuoco tutti gli ingredienti (la bacca di vaniglia aperta, privata dei semi, ed inserita anch’essa nel composto): ho scaldato dolcemente, in modo che lo zucchero avesse modo di sciogliersi completamente. Portato a 85° e spento il fuoco.
A questo punto ho lasciato così fino al giorno seguente,in modo che il composto si impregnasse dell’ aroma della vaniglia e della bacca.
Il giorno seguente ho messo tutto nella gelatiera (eliminando la bacca) e mantecato fino a formatura del gelato (circa 40 minuti).
Ho porzionato, e sopra ho cosparso di noci e sciroppo d’acero a piacere.

 

  • sononera dice:

    Pubblicato: 9 gennaio 2010


    Prima!!!spero di sì. mentre scrivo altre blogger potrebbero già essere infiltrate...,-)
    IO ADOVO lo sciroppo d'acero, è una roba per cui bavo, e presto realizzerò dei deliziosi pan cakes con la tua ricetta..li preferisco al gelato per ora , ma soccessivamente proverò anche quello..sempre quando verrò a farti visita...che purtroppo io non ho la gelatiera!

  • Fra dice:

    Pubblicato: 9 gennaio 2010


    io il gelato lo manco anche in inverno molto voleniieri e questo ha un sapore davvero goloso...magari nei prossimi gioni metto in opera la gelarieria con la tua nuona ricetta
    Baci
    fra

  • manuela e silvia dice:

    Pubblicato: 9 gennaio 2010


    Il gelato d'inverno ha tutto un'altro sapore! ottima la tua versione! noi la gelatera già l'abbiamo..quindi non mancheremo di provarlo ;)
    baci baci

  • fiOrdivanilla dice:

    Pubblicato: 9 gennaio 2010


    e chi ha detto che d'inverno non si mangia gelato!?!? ... io benché soffra il freddo più di chiunque altro, il gelato non posso evitarlo :D mi piace troppo. E quindi.. bravissima per averla usata subito quella gelatiera, hai fatto stra bene! E anche se ti è risultato liquidino poco importa.. magari anche la gelatiera ha bisogno di esercitarsi ;P

  • Alex dice:

    Pubblicato: 9 gennaio 2010


    Non sono una mangiona di gelato, ma quelle poche volte che cedo, succede proprio in inverno!!! Buona questa versione!!

  • marifra79 dice:

    Pubblicato: 9 gennaio 2010


    Quanto mi manca il gelato...ottima versione!!!Beh, io confesso che d'inverno lo trascuro proprio (sono freddolosissima)...però mai dire mai
    UN ABBRACCIO

  • Virò dice:

    Pubblicato: 9 gennaio 2010


    Ho la gelatiera da una vita e ormai a casa mia si mangia solo gelato home made!

    Per ovviare alla consistenza mattonella puoi aggiungere un uovo al composto, so che c'è anche una modalità per pastorizzarlo ma io non la uso. Ho l'accortezza di comprare però le uova extra controllate/biologiche/codice 0/ecc...

  • pagnottella dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    Io il gelato lo gusto in ogni stagione :-)
    Il tuo è dolcemente profumato...non ho la gelatiera, ma un metodo meno tecnologico...spero tuttavia di acquistarne una, visto il consumo esagerato soprattutto da parte del mio pagno, di questa fresca crema...
    un bacio e buona domenica!

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    sononera: oh beh, anche i pancakes hanno il loro bel perchè, soprattutto se sommersi dallo sciroppo d'acero! Quand'ero in vacanza in canada me ne sono sbafati a chili e litri (di pancakes e sciroppo): devono aver aumentato sensibilmente la produzione nel Paese dopo il mio passaggio, perchè credo di avergli finito le dosi in stock ;P

    Fra: magari! E se hai suggerimenti son assolutamente graditi.

    Manu e silvia: idem come sopra (da Fra) :)

    Fior: pensa che io in estate solitamente non ne mangio moltissimo, di gelato, e per assurdo invece lo cerco spesso in inverno. Ennesima riprova che son strana, ma ormai non ne avevo più granchè bisogno :)
    E se quel che serve alla nuova arrivata è un po' di sano esercizio, perchè negarglielo??? ;P

    Alex: come me. Non so perchè ma in estate non lo mangio spesso, in inverno invece mi fa voglia. Bah... :)

    marifra: ecco, tu sei semplicemente normale, a differenza di me ;P

    Virò: si, la storia dell'uovo la sapevo (aiuta a non far cristallizzare troppo il composto alle basse temperature del freezer), però non mi piace tantissimo l'idea di usarlo, per questo il primo esperimento l'ho fatto senza. Ed avevo letto anche di mettere solo l'albume o anche che sostituendo parte di panna/latte e zucchero col latte condensato si possa ottenere qualcosa di simile.
    Che dire? Proverò entrambe le varianti: del resto è l'unica maniera. ;)

    pagnottella: anch'io ovviavo alla mancanza di gelatiera con una ricetta niente male, anzi: magari la posterò anche, uno di questi giorni.
    Il gelato era davvero buono.
    Buona domenica anche a te :)

  • Fausta dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    che buono con lo sciroppo d'acero! mi sa tanto che lo provero' ma essendo un po' freddolosa provero' a scaldare un po' lo sciroppo...

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    Fausta: caso mai, se non amassi il dolce-dolce, puoi ridurre leggerissimamente la dose di zucchero nel gelato (io vorrei provare a sostituire parte dello zucchero proprio con lo sciroppo, ma non ho ancora provato quindi non so se sia fattibile). :)

  • Margot dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    Che buono mamaam mia!!!
    ma anche en la Spanya fa molto fredooooooo!!!

  • Viviana B. dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    Ciao bellezza! Se ti capita di passare da Saronno oggi c'è una bella cosa... con anche la possibilità di trovare ingredienti sfiziosi per le tue eccelse ricette.
    Da me trovi tutto. Ciao! :-)

  • Broxholm Road dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    Che buono. Qui a Londra fa freddissimo, ma quel gelato me lo mangerei lo stesso!

  • terry dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    oooohhhh.... lo sciroppo d'acero, la mia passione!!!! voglio una coppetta ora!!! :)))
    bellissima idea!

    ciao cara!

    terry

  • Vale dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    hai ragione: fa freddo! ma se si sta in casa al calduccio (magari sotto la classica copertina da divano), chissenefrega!!! Anzi, questa coppa è davvero una coccola

  • Daniela dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    Il gelato io lo mangio anche in pieno inverno...

  • Giò dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    mi aggiungo alla compagnia dei mangiatori di gelato invernali! sai che ho comprato , anzi mi dono fatta regalare l'accessorio gelatiera del kitchen aid ma non l'ho ancora provato? quindi non saprei aiutarti per la consistenza ma alla prima esperienza ti saprò dire!

  • lenny dice:

    Pubblicato: 10 gennaio 2010


    Da qualche anno, per me il gelato in inverno è d'obbligo.
    Golosissimo questo gusto: ne prendo nota, anche se avrò difficoltà a reperire lo sciroppo d'acero. Con che cosa potrei sostituirlo?

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 11 gennaio 2010


    Margot: siamo tutto belli al fresco questi giorni ;)

    Viviana: porc.... Ieri ero da mamma, da Saronno son passata per nulla. Che rabbia!

    Brox: anche qui freddo becco 8stanotte ha spolverato nuovamente un po' di neve) ma in casa si sta al calduccio e...vuoi mettere godersi un bel gelato guardando la neve? Mica roba di tutti i giorni eh... ;P

    terry: eheheh, ti capisco, lo sciroppo d'acero è anche una mia insana passione, da quando sono stata in Canada ormai dieci anni fa :D

    Vale: praticamente hai descritto la scena esatta in cui consumo questa coppetta di solito: sul divano, con un bel libro, sottocoperta :D

    Daniela: ma vieniiiii, guarda quante "anarchiche" ci son qui ;)

    Giò: io ero indecisa se farmi regalare l'accessorio del ken o la gelatiera vera e propria. Alla fine ho optato per la seconda, perchè l'idea di dover raffreddare l'accessorio non mi piaceva molto (principalmente perchè non ho molto spazio in congelatore, e l'ideale sarebbe tenercelo sempre, ma così facendo ridurrei ancora il posto). Però mi sarebbe piaciuto prender quello, anche perchè avendo la macchina aveva il suo bel senso proseguire con gli accessori corredati... Poi mi dirai come ti trovi col tuo (anche se è un kitchen aid son curiosa)?

    Lenny: eh... Il sapore dello sciroppo d'acero non è che sia strano, ma non riesco ad avvicinarlo ad altri ingredienti sinceramente.
    Ti direi il golden syrup (anche se ha un gusto caramelloso) ma penso che se fai fatica a trovare lo sciroppo d'acero per te sia di difficile reperibilità anche quello..
    A 'sto punto magari un bel miele profumato, non troppo forte: il sapore sarà forzatamente diverso, però ci può stare.

    p.s: ma provare ad ordinare lo sciroppo online? Secondo me potresti trovarlo, ormai qui lo trovo al supermercato dietro casa, comincia a diffondersi anche in Italia. E' buonissimo e troveresti sicuramente 1000 modi per farne ottimo uso, conoscendoti ;)

  • luna dice:

    Pubblicato: 11 gennaio 2010


    che buono.... nonostante il freddo polare ne mangerei volentieri una coppetta!!! Complimenti anche la foto è venuta benissimo!!!
    Approfitto per farti con ritardo gli auguri di buon anno... ciao

  • dEleciouSly dice:

    Pubblicato: 11 gennaio 2010


    Io non lo so com'è che questa ragazza mille ne pensa e 1001 ne fa! Sei una follettina gastronomica mica da ridere eh! ;D

    Baciottolissimi giurata del mio ♥ e buona giornata!

    Ele :*

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 11 gennaio 2010


    Luna: grazie mille e...buon anno anche a te ;)

    Sister: ma chissà da chi ho preso ;P
    Un bacione-one-one

  • Alem dice:

    Pubblicato: 11 gennaio 2010


    Come sono felice che hanno regalato anche a te la gelatiera, così sono certa di trovare delle meravigliose ricette, qui da te!
    che bello!

  • Sarah dice:

    Pubblicato: 11 gennaio 2010


    Alem: eheheh, in questo specifico settore sono agl'inizi che di più non si potrebbe, ma è divertente sperimentare quindi mi sacrificherò per la causa :)

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 9 gennaio 2010

    By:

    Commenti: 25