logo

How to make my star bread

Print page

[Scroll down for the english version of the recipe]

Buongiorno e buon 2022 a tutti!

Chissà perché ma, negli ultimi 2 anni, questo augurio mi ha lasciata un po’ titubante, quindi il mood con cui mi affaccio a questo nuovo anno è quello di un cauto ottimismo ma discreta paura, quindi incrociamo le dita e speriamo bene.

Il riassunto di queste vacanze appena passate è: 3a dose di vaccino per tutti, tanti regali, di neve nemmeno l’ombra, nonni e zii quest’anno in presenza, la bella novità che diventerò zia!

Tanta roba: le belle notizie, in questi anni, si contano davvero sulle dita di una mano, quindi mi sto abituando all’idea di diventare zia molto in fretta, attivandomi su più fronti per accogliere la mia futura nipotina come meglio posso :).

Ho deciso che il primo post di questo 2022 sarà questa stella di pane, tanto scenografica quanto incredibilmente semplice da realizzare. E’ proprio il tipo di ricette che preferisco, quelle che fanno sempre esclamare “ooohhhh” agli ospiti/amici/parenti ma che, in fin dei conti, hanno richiesto relativamente poca difficoltà.

L’impasto è una base versatile, e potete farcirlo come più vi piace: pesto e mozzarella, salsa al pomodoro, prosciutto e formaggio,… insomma, quel che preferite. Se vi va, potete usarlo anche come base per i cinnamon roll, o tutti quei lievitati che accolgono un ripieno molto dolce e non necessitano di essere incredibilmente zuccherati, proprio per bilanciare la dolcezza all’interno.

Se le spiegazioni vi sono poco chiare, potete trovare QUI il video per vedere come realizzarla: è più semplice da fare che da descrivere. 🙂

STELLA DI PIZZA (per vedere il video di come viene realizzata la forma, clicca QUI)

Ingredienti per una stella

500 g farina 00

7 g lievito di birra disidratato

1 cucchiaio di zucchero

210 ml latte intero

90 g burro morbido

2 uova a tempratura ambiente

10 g sale

ripieno

70 g provola tagliata a dadini (non rilascia siero come fa la mozzarella)

10 cucchiai di salsa di pomodoro

1 scalogno

2 cucchiai d’olio

sale

basilico

per finire

olio extravergine d’oliva per spennellare

sale maldon

Preparazione

PREPARARE LA SALSA

In una padella antiaderente mettere l’olio, lo scalogno tritato finemente. Far appassire lo scalogno, aggiungere la salsa di pomodoro, mezzo bicchiere d’acqua e lasciar cuocere finché la salsa sarà addensata e non avrà più l’odore acidulo tipico del pomodoro crudo (una mezz’ora).

Aggiungere il basilico tritato, mescolare e tenere da parte.

PREPARARE L’IMPASTO

Nella ciotola dell’impastatrice (col gancio per i lievitati) versare la farina, il sale, lo zucchero, il lievito e mescolare brevemente.

Aggiungere le uova, metà del latte ed iniziare ad impastare a velocità bassa.

Quando la farina avrà assorbito il latte, aggiungere il latte rimanente ed impastare.

Aggiungere il burro morbido 20 g circa alla volta, dando sempre il tempo all’impasto di “prendere” il burro.

Impastare poi per circa 5 minuti, o finché l’impasto sarà liscio e setoso. La ciotola della planetaria deve risultare praticamente pulita, e l’impasto attorcigliarsi al gancio.

Prendere la pasta, fare una palla, metterla in una ciotola, coprire con pellicola e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 1h e 30).

FORMARE LA STELLA (video QUI)

Prendere l’impasto lievitato e dividerlo in 4 parti uguali. Fare delle pallotte senza lavorarle troppo, coprire con pellicola e lasciar riposare 10 minuti.

Prendere una pallina per volta e stenderla in un cerchio approssimativo, di circa 25 cm di diametro: avrete così 4 cerchi.

Stendete un cerchio su un foglio di carta forno, versate al centro 2 cucchiai di salsa ormai fredda e stendetela lasciando un bordo pulito di circa 2 cm all’esterno.

Spolverizzate con 1/3 della provola a dadini, prendete un altro cerchio di pasta e disponetelo esattamente sopra il primo, premendo i bordi tutt’intorno.

Procedere così fino a chiudere con l’ultimo cerchio di pasta.

Prendere un bicchiere (diametro 6cm circa) e metterlo al centro del cerchio di pasta, così che vi faccia da guida.

Con un coltello affilato tagliate 16 sezioni uguali. Immaginate sia il quadrante di un orologio: tagliate prima alle ipotetiche 12, alle 3, alle 6 ed alle 9, praticando così 4 tagli. Ora dividete a metà quelle sezioni, ed ancora a metà le successive, ottenendo 16 tagli.

Levate il bicchiere.

Prendete due sezioni vicine con entrambe le mani: ruotate entrambe 2 volte verso l’esterno e poi premetele insieme all’estremità, così da formare una punta. Procedere così per tutte le altre, ottenendo 8 punte.

Coprire con pellicola e lasciar riposare nuovamente per 30-40 minuti, finché la lievitazione sarà ripartita.

COTTURA

Preriscaldare il forno (ventilato) a 180°C.

Spennellare la stella con olio, spolverizzare con sale ed infornare per 25-30 minuti, o fino a doratura.

ENGLISH VERSION

PIZZA STAR BREAD (shaping video HERE)

Ingredients

500 g all purpose flour

7 g instant dry yeast

1 tbs sugar

210 ml milk

90 g soft butter

2 eggs, room temperature

10 g salt

filling

70 g provola cheese (or gouda, or any other melting cheese you fancy. I avoid mozzarella because it is too watery)

10 tbs tomato sauce

1 challot

2 tbs extravirgin olive oil

salt

basil

final touch

extravergin olive oil

maldon sea salt

Method

PREPARE THE SAUCE

In a medium pan add the oil and the chopped challot. Let it cook for 5 minutes, add the tomato sauce, half glass of water, salt, cover with a lid and let cook until the sauce is thick (about 30 minutes on medium heat).

Once ready add the chopped basil and adjust the salt, mix and set aside.

MAKE THE DOUGH

In the bowl of the stand mixer fitted with the hook attachment put the flour, salt, sugar and yeast and mix well. Add the eggs, half of the milk and start mixing.

Once the flour absorbed the milk, add the other half of it and knead well.

Add the soft butter, about 20 g at a time, giving the dough enough time to absorb it before adding the next one. Knead then for another 5-6 minutes, or until the bowl is clean and the dough cling to the hook, looking smooth and soft.

Take the dough, make a ball, put it in a big bowl, cover with plastic wrap and let it rise until double in size (about 1h 30, 2 h).

SHAPE THE STAR (HERE the video on how I shape it)

Take the dough, and divide it into 4 equal parts. Give to each of them the shape of a ball, cover and let rest for 15-20 minutes.

Take each ball and roll them into 25 cm circles: they don’t need to be super perfect, but they have to be quite similar.

Put the first circle onto some parchment paper, add 2 tablespoons of the tomato sauce and spread it on the surface, leaving a 2cm edge without the sauce.

Add 1/3 of the cheese (I used Provola cheese, but you can use whatever melting cheese you like. Just avoid mozzarella, because it is too watery) and cover everything with a 2nd circle of dough.

Proceed this way another 2 times, so that you’ll end up with the last disk of dough (do not add sauce/cheese on top of it).

Take a cookie cutter or a glass which is 2.5 inch in diameter and make an indent in the centre. This is the centre of the star. Take 16 slits across the dough like the way shown in my reel HERE.

Twist the adjacent two sections outwards twice and pinch the edges to seal them together. Do the same with all the sections.

Cover with plastic wrap and allow it for second proofing – 30 mins.

BAKING

Preheat the oven to 355°F (180°C), fan on if you have it.

Brush the star bread with some olive oil, sprinkle some salt and bake, in the central part of the oven, for about 25-30 minutes, or until golden brown.

 

Dettagli Post

Pubblicato: 9 Gennaio 2022

By:

Commenti: 0

Categorie Post

Senza categoria