logo

How to make my overnight, vegan, soft pretzel

Print page

[Scroll down for the english version of the recipe]

Confessioni di vita di food photographer.

Da qualche tempo, oltre alle fotografie, mi sono appassionata ai reels di Instagram. Per chi non conoscesse questo tipo di contenuto, si tratta di video della durata massima di 30 secondi, in cui condensare qualsiasi cosa vogliate. Nel mio caso, indovina un po’, procedimenti di ricette.

I video, soprattutto se di prodotti lievitati e che quindi vengono registrati in diversi momenti della giornata, necessitano di una luce più o meno costante, soprattutto per chi, come me, lavora con luce naturale e non con luci artificiali in studio (che in questi casi sarebbero comodissime). Il mio studio è a casa mia, ed essendo una casa piuttosto grande, tendo a fotografare/filmare nei pressi delle finestre che in quel dato momento della giornata mi garantiscono la luce che desidero.

Questo è ciò che mi ha portata a realizzare questa variante dei pretzel soffici (e la didattica a distanza di mio figlio, aka gli orari di collegamento che mi vincolano ulteriormente nei movimenti). Sapevo di dover sfruttare la luce che avevo in cucina nel pomeriggio, e quella della prima mattina, prima che il sole facesse capolino dalla grande finestra al centro della stanza.

Così, ho pensato di filmare la prima parte nel pomeriggio del giorno precedente, mettere tutto in frigo, la mattina seguente formare e cuocere i pretzel giusto in tempo per avere la luce del primo mattino (e niente sole!).

In pratica: alle 8.30 avevo 6 pretzel appena usciti dal forno, ed un cappuccino che mi aspettava. Il risultato è stata una colazione dolce/salata che avrei creduto peggio, a dirla tutta, ed invece non mi è dispiaciuta affatto.

Anche se, diciamolo, il croissant a colazione non lo batte nessuno. 😀

Visto che voi non avete le necessità che ho io, fateli e mangiateveli quando vi pare.

Ah: il caso vuole siano anche vegan. Perfetti proprio per tutti.

PRETZEL VEGAN SOFFICI (CON RIPOSO NOTTURNO IN FRIGO)

Ingredienti per 6 pretzel

340 g di farina per pane (W 200, circa 11-12% proteine)

10 g di zucchero

7 g di sale

3 g di lievito di birra disidratato

30 ml di olio extravergine d’oliva

200-210 ml di acqua (dipende molto dalla farina usata. Potrebbe volercene anche di più: aggiungere eventualmente 1 cucchiaio alla volta, fino ad avere una pasta soffice e setosa, ma che non appiccichi)

per la pre-cottura

2 lt di acqua

100 g di bicarbonato

Preparazione

Mettere acqua a temperatura ambiente, sale, zucchero e lievito in una brocca: lasciare riposare 5 minuti.

Nella ciotola dell’impastatrice versare la farina, aggiungere il miscuglio di acqua e lievito ed il burro fuso (ormai tiepido) ed impastare.

Quando l’impasto sarà omogeneo e soffice, chiuderlo a palla, coprire con pellicola e metterlo a lievitare 30 minuti a temperatura ambiente, poi trasferire in frigo per tutta la notte.

Il mattino seguente riprendere l’impasto e lasciarlo 30 minuti a temperatura ambiente.

Ricavare 6 pezzi di pasta (del peso di circa 90 g), stendere un rotolino bello lungo, formare il pretzel e tenere da parte.

Procedere così con tutti i pezzi di pasta.

Portare a bollore una pentola con acqua e bicarbonato, ed accendere il forno a 180°C.

Quando l’acqua sarà bollente mettere delicatamente a bagno ogni pretzel per circa 1 minuto, scolarlo con la schiumarola e metterlo sulla teglia foderata di carta forno. Spolverizzare subito con del sale e praticare un taglio sulla “pancia, che vada da un punto all’altro delle “codine” ripiegate.

Procedere con tutti i pretzel ed infornare per circa 15 minuti.

ENGLISH VERSION

SOFT, VEGAN, OVERNIGHT PRETZEL

Ingredients for 6 pieces

200 g water
10 g sugar
7 g salt
3 g instant dry yeast
30 ml extravirgin olive oil
340 g bread flour (a 11-12% proteins)
salt flakes

for boiling

2 lt water

100 g baking soda

Method

DOUGH

Combine the water, sugar and yeast in a bowl and let sit for 5 minutes.
In the bowl of the stand mixer (or by hand) add the flour and mixing on low with the dough hook attachment, add the water mixture.

Add then the oil and the salt.
Increase the speed to medium and continue kneading until the dough is smooth and silky and begins to pull away from the side of the bowl, clinging on the hook.

Remove the dough from the bowl, place on a flat surface and knead into a ball with your hands.
Put the dough into a large bowl, cover with plastic wrap and let rise at room temperature for half an hour, then pop it in the fridge until the day after.

NEXT MORNING

Remove the dough from the fridge and let it rest at room temperature for half an hour.
Preheat the oven to 356°F (180°C).

Take the dough out of the bowl and divide it into 6 equal pieces (about 90 g each).
Roll each piece into a long rope. Shape it into pretzels by taking the right side and cross it over to the left. Cross right to left again and flip up.

In a large pot bring the water and soda to a soft boil.
Boil the pretzels in the water solution, 1 at a time for 1 minute, remove them with a large flat slotted spatula or a spider. Place pretzels on a baking tray, lined with parchment, season liberally with sea salt and make a little cut into the “belly” of the pretzel.
Bake for about 15 minutes or until pretzels are golden brown.
Remove them from the oven and let cool on a wire rack.

 

Dettagli Post

Pubblicato: 27 Marzo 2021

By:

Commenti: 0