logo

I miei biscotti preferiti: Vanillekipferl.

Print page

cosa dite? Non esiste nessun demone del biscotto sono solo io che son golosa da far schifo ed ingurgito dolci come solo una fogna può fare???
Può darsi… 😀
Comunque in queste giornate in cui, per OVVIE ragioni, sto passando in casa diverso tempo, posso dedicarmi a cucinare i biscotti di Natale come faccio praticamente tutti gli anni.

Ecco quindi comparire, tra gli altri, quelli che probabilmente sono i miei biscotti preferiti: burrosi, friabili, alla vaniglia, ricoperti di zucchero. I Vanillekipferl sono un grande classico, un po’ come gli Spitzbuben.

 
 

 

VANILLEKIPFERL
 
Ingredienti per circa 50 biscotti
 
350 g di farina 00
125 g di zucchero a velo
1 bustina (16 g) lievito per dolci
1 albume
2 cucchiaini di estratto di vaniglia (o i semi di 1 bacca)
230 g di burro a temperatura ambiente
150 g di farina di mandorle
1 pizzico di sale
 
 
Preparazione

Nella ciotola della planetaria mescolare la farina con lo zucchero, il sale, le mandorle e il lievito.
Aggiungere la vaniglia, l’albume ed il burro a pezzi e lavorare l’impasto fino a che sarà omogeneo.
Lasciar riposare in frigo 15 minuti.
 
Preriscaldare il forno a 190°C.

Formare dei rotolini grossi un dito e lunghi 5-6 cm, arrotolarli e incurvarli a 1/2 luna: disporli ben separati sulla teglia da forno rivestita di carta-forno.
Cuocere nella metà alta del forno per circa 7-8 minuti: devono restare pallidini e non scurire.
Toglierli dal forno, aspettare 5 minuti e rotolarli nello zucchero a velo.
 
Sono ideali per accompagnare una tazza di thè o di caffè.

ENGLISH VERSION

VANILLEKIPFERL (ALMOND “MELT IN YOUR MOUTH” COOKIES)

Ingredients (makes about 50 pieces)

350 g all purpose flour

125 g icing sugar

16 g baking powder

1 egg white

2 ts vanilla extract

230 g butter, room temperature

150 g almond flour

1 pinch of kosher salt

Method

In the bowl of your stand mixer (fitted with the paddle attachment) mix flour, almond flour, salt, sugar and baking powder.

Add vanilla extract, egg white and butter and knead on medium speed until the dough comes together (1-2 minutes). Make a ball, cover in plastic wrap and refrigerate for 15 minutes.

Preheat the oven to 375°F (190°C).

Take the dough out of the fridge. Take a small amount of dough (the size of a small walnut), make a log, fold it to have a sort of croissant shape and put on a baking sheet lined with baking paper. Bake for about 7 minutes, the cookies should be pale or just lightly golden.

Take them out of the oven, let them cool down for 5 minutes, then cover in icing sugar and let cool completely on a wire rack.

 

  • Moscerino dice:

    Pubblicato: 14 Giugno 2009


    ah ah ah!! il demone del biscotto! mi ha fatto troppo ridere! anche io vengo presa da raptus del genere....li denomino attacchi di biscottite acuta e sono un vero pericolo per la linea! ma cosa c'è di più bello che cucinare biscotti??

  • Loredana dice:

    Pubblicato: 23 Febbraio 2010


    Ciao! Sono ammirata dalla tua definizione di "demone del biscotto"...non pensavo esistesse, ma intanto ha punto anche me! Dall'anno scorso cerco e provo ricette di biscotti a tutto andare, che vengono assaggiati e scrutinati da mio marito. Tant'è che li ho persino tramutati in regali di Natale, adornati di fiocchetti.
    Moscerino, concordo in pieno con "cosa c'è di più bello che cucinare biscotti??"

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 20 Dicembre 2020

    By:

    Commenti: 2

    Categorie Post

    biscotti, piccola pasticceria