logo Sarah’s Kitchen Stories

Madeleines al miele

Print page

[Scroll down for the english version of the recipe]

Una delle cose belle che mi ha regalato Instagram è sicuramente la possibilità di interagire con persone stupende, un po’ da tutto il mondo.

Qualche settimana fa, Charlotte Ree mi ha scritto chiedendomi se avessi avuto piacere di ricevere una copia del suo primo libro, “Just Desserts”.

Ormai non compro libri di cucina da parecchi anni, e l’idea di ricevere un libro nuovo dall’altra parte del mondo mi piaceva moltissimo, così ho accettato.

Devo dire che ricevere nuovamente cose belle per posta (oltre alle dannate fatture) è stata una piacevole svolta, senza contare che amo ricevere anche cartoline scritte a mano, pratica ormai abbandonata.

Ho deciso di provare subito una delle ricette del libro, ed è quella che vi propongo di seguito.

Facile, facilissima, ed i dolcini sono deliziosi.

MADELEINES AL MIELE (dal libro “Just Desserts” di Charlotte Ree)

Ingredienti per circa 16 dolcetti

125 g di burro fuso

45 g di miele

2 uova , temperatura ambiente

50 g di zucchero semolato

100 g di farina 00

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 pizzico di sale

per finire

zucchero a velo

Preparazione (se volete vedere il video passo passo, lo trovate QUI)

Fondere il burro, aggiungerci il miele, mescolare e tenere da parte, lasciando raffreddare il composto.

In una ciotola a parte, mescolare la farina col lievito e tenere da parte.

In una ciotola versare le uova, lo zucchero ed il sale e, con le fruste elettriche, montare il composto fino ad ottenere una spuma pallida.

Aggiungere burro e miele e, sempre con le fruste, montare un paio di minuti.

Aggiungere da ultimo il mix di farina e lievito e montare un altro minuto, avendo cura di amalgamare bene tutta la farina al composto.

Preriscaldare il forno a 170°C.

Imburrare (non infarinare!) lo stampo da madeleines. Prendere una mezza cucchiaiata di composto e versarla negli stampi: lo stampo deve essere pieno solo per circa la metà, perchè tende a gonfiare molto.

Infornare per 10 minuti, togliere dal forno e lasciar raffreddare negli stampi per 10 minuti, poi capovolgere la teglia sul bancone e batterla, lasciando staccare i dolci. Metterli su una gratella e lasciar raffreddare del tutto.

Spolverizzare con zucchero a velo e servire.

Sono buoni fatti e mangiati, quindi è sempre meglio non farne tantissimi, goderseli ed eventualmente farne altri, freschi, la volta successiva.

Honey madeleines

ENGLISH VERSION

HONEY MADELEINES (from the book “Just Desserts” Charlotte Ree)

Ingredients (makes about 16)

125 g unsalted butter

3 tablespoons honey (makes about 45 g)

2 large eggs, room temperature

50 g caster sugar

100 g plain flour (all purpose)

1 teaspoon baking powder, sifted

1 pinch of kosher salt

icing sugar, for dusting

Method

Preheat the oven to 340°F (170°C).

Grease 16 holes of a madeleine tin with melted butter or non stick cooking spray.

Melt the butter in a saucepan and remove from the heat. Stir in the honey and allow to cool.

In the bowl of a stand mixer fitted with the whisk attachment, whisk th eggs with sugar and salt until pale and fluffy. Add the flour, baking powder and honey mixture and fold together.

Pour the mixture into the prepared madeleine tin, leaving 3mm gap from the top of each hole. Bake for 10 minutes until golden. Cool on a wire rack.

Serve dusted with icing sugar and with some double cream on the side, if you like. Alternatively, eat them warm straight from the tin, just like we did on the shoot.

These are best eaten on the day they’re made.

 

Dettagli Post

Pubblicato: 9 Novembre 2019

By:

Commenti: 0

Categorie Post

Senza categoria