logo Sarah’s Kitchen Stories

Gelato al mango

Print page

Gelato al mango

Ho scoperto di amare il mango per puro caso pochissimi anni fa.

Da allora però ho provato a comprarlo rare volte, finendo sempre per portare a casa delle palle di cannone totalmente insipide ed immangiabili.

Da parecchio tempo avevo da parte millemila ricette di gelati al mango che volevo provare a fare, ma mai osavo ricomprarlo.

Qualche giorno fa, complice l'acquisto di una rivista di cucina (era quasi un anno che non ne compravo più e penso tornerò a farlo: ultimamente non trovo nulla su territorio nazionale che mi convinca, fatta eccezione al momento solo per la rivista "Jamie") mi è tornata la voglia di fare un gelato al mango, così ho cercato su Internet qualche informazione per riuscire a sceglierne un maturo.

Se anche voi avete questo problema, con queste poche indicazioni sappiate che io ho risolto 🙂

La ricetta di questo gelato va vicinissima a quella su Elle a tavola di giugno/luglio, cambia di poco la dose di yogurt e l'aggiunta della menta.

Gelato al mango

GELATO AL MANGO

Ingredienti per 5 stecchi

250 g di polpa di mango (nel mio caso 1 mango)

30 g di succo di limone

85 g di yogurt greco intero

30 g di zucchero vanigliato

menta*

Gelato al mango

Preparazione

Recuperare la polpa del mango e metterla nel bicchiere del frullatore con gli altri ingredienti.

Frullare fino ad avere un composto omogeneo.

Versare negli stampi da ghiaccioli (o nella vaschetta per gelato), inserire gli stecchi e mettere in congelatore fino a completo raffreddamento.

* se piace, aggiungere la menta allo yogurt e lasciarla in infusione per qualche ora: rimuoverla e procedere come da indicazioni. Per un sapore più intenso di menta, frullarla a piacere con lo zucchero previsto ed aggiungerla al resto degli ingredienti.

Gelato al mango

 

Dettagli Post

Pubblicato: 21 luglio 2014

By:

Commenti: 0

Categorie Post

Dolci monoporzione, gelato