logo Sarah’s Kitchen Stories

Una cheesecake de-li-zio-sa

Print page

Questa cheesecake… oh, questa cheesecake. Non è buona: di più. A casa mia di dolci se ne mangiano spesso ed abbiamo un palato bello allenato. Sappiamo quel che ci piace, e questa è favolosa. Vi dico solo che in 3 settimane l’ho rifatta 4 volte (non sempre per noi eh? Due per noi e due per mamma :D)

E’ davvero buonissima, in assoluto IL dolce della nostra estate: al diavolo se mi è toccato accendere il forno, ne è valsa la pena.

Potrei stare qui a scrivervi quanto è buona per non so quante righe ed in non so quanti modi diversi, ma poi tanto finché non la rifate non potrete mai rendervi conto del tutto di quanto io stia dicendo la verità.

Quindi leggetevi la ricetta, fatela e poi tornate qui a dirmi voi, con parole vostre, quanto vi è piaciuta 😉

fetta cheesecake

CHEESECAKE CON SALSA AI LAMPONI E FRUTTI DI BOSCO

 

Ingredienti per un dolce da 18 cm di diametro

per la crosta

150 gr di biscotti digestive classici

60 gr di burro freddo

1 cucchiaio di zucchero muscovado (si può anche omettere)

 

per il ripieno

200 gr di robiola

150 gr di ricotta

100 gr di zucchero

100 gr di latte (o panna)

2 uova

1/2 bacca di vaniglia

1 cucchiaino di fecola

frutti di bosco misti

salsa di lamponi*

 

* realizzata semplicemente frullando 100 gr di lamponi con 1 cucchiaino di succo di limone e 30-40 gr di zucchero, filtrato il tutto dai semini, portato a bollore 1 minuto e spento. Stop.

 

PicMonkey Collagetesto

Preparazione

in un mixer frullare i biscotti con zucchero e burro fino ad avere un composto simile a sabbia bagnata.

Foderare il fondo di uno stampo a cerniera da 18 cm di diametro con carta forno** e versarci le briciole di biscotti: con un cucchiaio disporre il tutto uniformemente sia sul fondo che sui bordi dello stampo, salendo quasi a fino dello stampo.

Mettere in frigo a raffreddare (almeno 30 minuti).

025editedtestoPreriscaldare il forno a 160°

Preparare il ripieno: mescolare robiola, ricotta, fecola e zucchero, aggiungere poi un uovo alla volta, il latte (o panna, se la volete ricca e voluttuosa al massimo) e la vaniglia.

Recuperare lo stampo, versare delicatamente il ripieno ed infornare a metà altezza per circa 60 minuti. Se la superficie del dolce risulterà asciutta e budinosa ed inizierà a prendere leggermente colore, la cheesecake è pronta.

Lasciarla raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo e riporre in frigo fino a completo raffreddamento.

Servire disponendo parte della salsa sul dolce (e la restante in una ciotolina per chi volesse aggiungerne) ed aggiungere una valanga di frutti di bosco per terminare.

cheesecake's slice

** per evitare che, in cottura, il burro nella crosta fuoriesca dallo stampo e sporchi la teglia io uso un trucchetto semplicissimo: fodero l’esterno dello stampo con un foglio di carta alluminio, risalendo fino sui bordi esterni.

Così facendo l’eventuale liquido si accumula nella carta stagnola e non mi sporca la teglia sottostante, evitandomi di lavarla Pigrizia che aguzza l’ingegno 😀

023editedtesto

 

  • Una cucina per Chiama dice:

    Pubblicato: 9 settembre 2013


    WOW! Mi hai messo proprio voglia di cheesecake! :( adesso come faccio? Devi correre a casa nostra con una bella fetta,anzi due... oggi è il nostro compleblog! :)

    Marco di Una cucina per Chiama

  • Stella dice:

    Pubblicato: 9 settembre 2013


    Questa cheesecake è da gustare anche con gli occhi! Capisco che l'hai fatta più volte nell'arco di poco tempo, a volte non c'è caldo che tenga! :)
    Buona giornata
    Stella

  • Laura dice:

    Pubblicato: 9 settembre 2013


    Mamma mia, davvero bella questa cheesecake, sarei davvero curiosa di provarla! Devo trovare un modo di sostituire la robiola pero', qui non la vendono...
    Complienti di nuovo!

  • aria dice:

    Pubblicato: 9 settembre 2013


    immagino che sia buona...ma è davvero deliziosa per l'aspetto, troppo invitante!!!

  • simo dice:

    Pubblicato: 9 settembre 2013


    oltre che deliziosa, è bellissima! Quasi un peccato mangiarsela......

  • Monica dice:

    Pubblicato: 11 settembre 2013


    Sembra davvero squisita. La devo assolutamente provare e poi ti faccio sapere.
    Ciao!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 12 settembre 2013


    Uhm... per la robiola dovresti provare a vedere se hanno un formaggio con consistenza simile e sapore pure... Magari dove sei tu non si chiama robiola ma hanno un prodotto equivalente.

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 12 settembre 2013


    No no, che peccato: il peccato vero è quando finisce :DDD

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 12 settembre 2013


    Oh sì, aspetto tue notizie allora!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 12 settembre 2013


    E ma auguri allora!

  • twostella dice:

    Pubblicato: 14 settembre 2013


    Che perfezione! E' bellissima e invita all'assaggio :-)
    Grazie anche per trucchetto salva teglia!

  • Gaijina dice:

    Pubblicato: 18 settembre 2013


    Ciao Sarah! mi ero salvata questa ricetta (http://fragolelimone.com/2010/04/caldo-no-caldo-forse-caldo-si.html) e adesso è arrivato il momento di provarla perché è proprio quello che volevo! una domanda: se dovessi usare una teglia da 24cm, è troppo raddoppiare tutte le quantità ? scusa ma con ste teglie non ho mai fortuna ! grazie, buona serata!
    Provo a scrivere qui percheé sull'altra pagina non mi pubblica il commento).
    Tra l'altro... quale cheesecake è migliore? Questa o quella linkata? grazie!!!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 18 settembre 2013


    Uhm... Raddoppiare forse è troppo. Farei una dose e mezza piuttosto (dove non ti trovi con le quantità, arrotonda).
    Quale sia meglio... uhm, difficile. Dipende. Fossi in te sceglierei quella che contiene gli ingredienti che preferisco. Se ami il lime fai quella, se diventi matta per i frutti di bosco questa. Sono entrambe molto buone. Forse, avendola appena fatta, a bruciapelo ti direi che preferisco questa :)

  • Gaijina dice:

    Pubblicato: 18 settembre 2013


    Ahah si adoro il lime, specialmente associato al cocco.... col rum,non lo so. Ma dici che non si sente molto quindi dovrebbe andare bene! Mi piaceva quella perché era speciale, diversa ecco. Questa mi piace perché adoro i frutti di bosco e la cheesecake! eheh che scelta... finisce che quella al lime la porto alla cena e l'altra la faccio per noi a casa! grazie Sarah, ti farò sapere allora! Spero di trovare i lime :)

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 19 settembre 2013


    Mi pare un ottimo compromesso :D

  • Elisa dice:

    Pubblicato: 28 aprile 2014


    Ciaoooo Sarah! L'ho fatta per il 25 Aprile ed e' strepitosa!! Pero' mi e' successo un piccolo incidente, quando ho rovesciato la cheesecake per sformarla dallo stampo, si e' staccato tutto il bordo di biscotti ...a te e' mai successo? Cosa posso aver sbagliato? Grazieee e ciao!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 28 aprile 2014


    In realtà non mi è capitato... Mi vengono in mente 2 cose:
    - era completamente fredda quando l'hai sformata? Se il burro fosse stato ancora tiepido, avrebbe aiutato a far crollare tutto.
    - possibile che tu abbia fatto uno strato troppo sottile di biscotti, magari usando uno stampo un po' più grande del mio?
    Mi spiace che si sia un po' rotta, ma sono contenta che almeno vi sia piaciuta :)

  • ELISA dice:

    Pubblicato: 28 aprile 2014


    Era freddissima Sarah perche' l'ho cotta alla sera e sformata la mattina seguente. Io ho usato uno stampo da 24 cm. e ho usato 400 gr. di biscotti per fare la base e tutto il bordo. Sicuramente qualcosa ho sbagliato, la prox volta magari mi riesce perfettamente! :) Grazie mille...ciaoo!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 28 aprile 2014


    Direi che allora le mie supposizioni non reggono, mi sembra anche che i biscotti fossero ben calibrati sullo stampo da 24 :( Mi spiace molto, non saprei davvero cosa può essere stato.
    Speriamo che la prossima volta non ricapiti allora :)))

  • ELISA dice:

    Pubblicato: 28 aprile 2014


    Chi la dura...la vince! ;) Sai forse cos'e' che ho sbagliato...ho messo la carta forno anche sulle pareti dello stampo, non solo sul fondo. Forse questo ha provocato il distacco del bordo...mah, chissa'. Riprovo a farla...perche' e' buonissima!

  • Sarah Fel dice:

    Pubblicato: 28 aprile 2014


    Può essere, sai? Lo dico perché io non l'ho messa e visto che la carta tende a staccare... Forse hai trovato davvero l'inghippo :)

  • ELISA dice:

    Pubblicato: 28 aprile 2014


    Siccome per Domenica la devo rifare...niente carta sui bordi e speriamo bene! :) Pensa che ho fatto anche una fatica tremenda a spargere per bene tutto il biscotto sui bordi con la carta forno...ma dico io, cosa mi e' venuto in mente?! Poi ti faccio sapere...buona serata!

  •  

    Dettagli Post

    Pubblicato: 9 settembre 2013

    By:

    Commenti: 22

    Categorie Post

    Senza categoria